Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Tutte le serie tv da non perdere in onda da gennaio 2018

James Norton finalmente senza abito talare, l'evento Britannia e tanta fiction: a gennaio sono le serie tv le grande protagoniste del piccolo schermo

Il 2018 inizia in grande stile, schierando tantissime serie tv: titoli evento, come l'atteso Britannia di Sky Atlantic, cult annunciati come Electric Dreams di Amazon Prime Video nonché sequel e prequel imperdibili come The assassination of Gianni Versace e The Young Sheldon. Nel mezzo, anche tanta fiction: dalla serie Immaturi di Canale 5 allo sperimentale La linea verticale di Rai Tre, senza dimenticare l'ormai tradizionale appuntamento con I delitti del barlume su Sky. Curiosi? Anche noi. Ecco tutti i titoli del mese da tenere d'occhio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
McMafia, dal 2 gennaio su Amazon Prime Video

Se James Norton vi piaceva già tantissimo in Grantchester nonostante l'abito talare, allora aspettate di vederlo nella nuova serie McMafia. Qui interpreta il duro e tormentato Alex: un uomo in carriera e felicemente fidanzato, che cerca di lasciarsi alla spalle la storia criminale della propria famiglia. Peccato che il passato non abbia nessuna intenzione di lasciarlo andare... A differenza degli altri titoli di Amazon Prime video, la serie McMafia non verrà rilasciata integralmente: il primo episodio è disponibile il 2 gennaio, il secondo il 3 gennaio mentre i restanti sei verranno caricati a cadenza settimanale, a ridosso della messa in onda su Bbc. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
I'm dying up here, dal 3 gennaio su Sky Atlantic

Cosa c'è di meglio di una serie tv sulla stand up comedy degli anni 70 per iniziare con il sorriso il nuovo anno? Proprio in quel periodo sono infatti nati talenti come David Letterman, Jay LenoRobin Williams, Billy Crystal e Elayne Boosler. Se poi aggiungiamo che a produrre la serie, in onda su Sky Atlantic dal 3 gennaio, è il genio della risata  Jim Carrey, il divertimento è assicurato. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
I delitti del Barlume, dal 8 gennaio su Sky Cinema Uno

Al Barlume il delitto è servito. L'8 e il 15 gennaio la celebre fiction, ispirata ai romanzi di Marco Malvaldi, torna con due episodi nuovi di zecca su Sky Cinema Uno, intitolati Un, due, tre, stella! e La battaglia navale. Tra le new entry spiccano il sempre più bravo Stefano Fresi (foto) e la partecipazione di Corrado Guzzanti. Ai più attenti non sfuggirà però il cameo dell'ex giudice di X Factor Mara Maionchi, spassosa (e richiestissima!) come sempre

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Transparent 4, dal 10 gennaio su Sky Atlantic

Se siete fan della serie Transparent godetevi la quarta stagione, in onda dal 10 gennaio su Sky Atlantic alle 22.15, perché potrebbe essere l'ultima con il protagonista Jeffrey TamborDopo Kevin Spacey, epurato da House of cards, anche quest'attore è stato travolto dalle accuse di molestie: le vittime sarebbero la guest star Trace Lysette e l'assistente personale di Tambor, ossia Van Barnes, a sua volta transessuale. La sua partecipazione a Trasparent è quindi in bilico.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Orville, dal 11 gennaio su Fox
©2017 Fox Broadcasting Co

Come superare un doloroso divorzio? Semplice: partendo per una missione spaziale lunga svariati anni luce, per affogare le proprie pene amorose nell'iperspazio. Prima, però, assicuratevi che l'ex in questione non sia, a sua volta, sulla medesima navicella spaziale... E' questa l'originale premessa della serie brillante The orville, in onda dal 11 gennaio su Fox. Nel cast spicca lo stesso creatore della serie Seth MacFarlane, che interpreta il protagonista Ed, mentre il ruolo della ex moglie Kelly Grayson è affidato ad Adrianne Palickic (Marvel Agents of S.H.I.E.L.D). 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Electric dreams, dal 12 gennaio su Amazon Prime Video

Un nome:  Philip K. Dick. Basta questo per convincerci sulla bontà del progetto Electric dreams: dieci episodi autoconclusivi, disponibili su Amazon Prime Video dal 12 gennaio, ognuno dedicato a un diverso racconto breve del celebre autore sci-fi. Tantissime le star coinvolte, tra le quali spiccano il Robb Stark del Trono di spade Richard Madden, nonché Steve Buscemi (Boardwalk Empire), Bryan Cranston (Breaking Bad), Anna Paquin (True Blood).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Immaturi - la serie, dal 12 gennaio su Canale 5

La squadra non è esattamente al completo: qualcuno manca all'appello (come Ambra e Raoul Bova) ma ci accontentiamo perché la serie Immaturi, ispirata all'omonimo film di Paolo Genovese, promette di divertirci tanto quanto la celebre pellicola del 2011. Dal 12 gennaio, su Canale 5, rivedremo dunque dietro ai banchi di scuola la coppia Luca e Paolo, Ricky Memphis, Sabrina Impacciatore, Nicole Grimaudo e Irene Ferri. Tra il corpo docente spicca la presenza di Daniele Liotti, sex symbol della fiction italiana.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
La linea verticale, dal 13 gennaio su Rai Tre
uff stampa Rai

Valerio Mastrandea uno e trino: l'attore è protagonista, regista e sceneggiatore della nuova fiction di Rai Tre, La linea verticale. Un doppio salto mortale per l'artista che, peraltro, in questa serie affronta il delicato tema della malattia narrando la vita dei pazienti del reparto di oncologia. Nel cast, anche Greta Scarano, star di Romanzo criminale e Suburra.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The art of more, dal 16 gennaio su Tim Vision

Opere d'arte, aste di lusso e magniloquenza. Ma anche contrabbando, arrivismo e frode. Sono gli ingredienti di The art of more, la nuova serie disponibile su Tim Vision dal 16 gennaio. A introdurci nel sofisticato mondo delle case d'aste di lusso è il protagonista Connor, interpretato da Christian Cooke. Appassionato d'arte, proverà a farsi un nome nel settore, con tutti i mezzi possibili. Con lui, anche il mentore Arthur (Cary Elwes) e il sedicente guru Samuel, interpretato da Dennis Quaid.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
American crime history: the assassination of Gianni Versace, dal 19 gennaio su Fox Crime

Non prendete impegni per il 19 gennaio perché, a meno di 48 ore dalla messa in onda americana, debutta la seconda stagione di American crime story. E, stavolta, il caso è tutto italiano. Al centro dei nuovi episodi c'è infatti la morte di Gianni Versace, ricostruita anche sulla base del libro L'assassinio di Gianni Versace di Maureen Orth. Il cast è a dir poco da urlo: il celebre stilista ha l'aspetto di Max Greenfield (New Girl); Donatella Versace sarà una biondissima Penelope Cruz (foto), mentre il cantante Ricky Martin interpreta Antonio D'Amico, il fidanzato di Gianni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Britannia, dal 22 gennaio su Sky Atlantic

Tra le serie più attese dell'anno, Britannia vi catapulterà in un mondo epico, popolato da donne guerriere, druidi in crisi di identità ed epiche battaglie. La serie, in onda dal 22 gennaio su Sky Atlantic, schiaccia l'occhio al fantasy in stile Game of thrones, contaminandolo però con la storia delle terre inglesi, invase nel 43 d.c. dai romani. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The big bang theory 11, dal 24 gennaio su Infinity

Bruciando tutti sul tempo (compreso i vicini di casa di Mediaset Premium), la piattaforma Infinity del Biscione propone in anteprima l'undicesima stagione di The big bang theory. Scopriremo così se Amy ha accettato la proposta di matrimonio di Sheldon e come reagirà al bacio galeotto che ha spinto lo scienziato a chiederle la mano. L'appuntamento è dal 24 gennaio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
X Files 11, dal 29 gennaio su Fox

Lunga vita a X Files: nonostante gli anni di pausa (13 anni di assenza) e una ripresa nel 2016 che aveva lasciato insoddisfatto più di un fan, Fox Mulder (David Duchovny) e Dana Scully (Gillian Anderson) non mollano e tornano, dal 29 gennaio, su Fox con i nuovi episodi della celebre serie tv. Sapremo, così, se e come  Mulder ha avuto la meglio sul virus spartan. Nel frattempo gli autori assicurano che questa nuova stagione è molto più solida della precedente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Young Sheldon, dal 31 gennaio su Infinity

Colpo di genio o sterile operazione di marketing? Per capirlo bisogna aspettare la fine del mese, quando dal 31 gennaio la prima puntata di Young Sheldon sarà disponibile sulla piattaforma Infinity. La serie si propone come un prequel di The big bang theory raccontando l'infanzia del suo personaggio più amato, ossia Sheldon. Funzionerà anche senza il suo strepitoso interprete Jim Parsons?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV