Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Tutte le serie tv da vedere a maggio 2017, a partire da Twin Peaks!

I misteri di Laura Palmer ma anche gli American Gods di Amazon, il post Tangentopoli e un certo Kim Rossi Stuart: sono tantissime le serie in onda che non puoi perdere

Cancellate tutti gli impegni, chiudetevi in casa e gettate la chiave: a maggio 2017 le serie tv in partenza sono talmente tante che non ci sarà tempo per fare molto altro. I due titoli più attesi? Indubbiamente il revival Twin Peaks e la nuova serie di Amazon: American Gods ma ci sono anche gli italiani 1993 e Maltese, nonché una rosa di sequel imperdibili, a cominciare dalla terza stagione di Fargo e la quinta di House of cards. Ecco tutte le serie in onda a maggio 2017.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
American Gods, dal 1 maggio su Amazon Prime Video

Il mondo è cambiato e, con esso, anche i riferimenti religiosi: se una volta le persone pregavano le divinità greche e romane, Gesù, Buddah o i santi, ora invece si è devoti al dio Denaro, al dio Telefono, al dio Internet. I nuovi dei hanno insomma soppiantato le Vecchie Divinità che, però, non hanno nessuna intenzione di andare in pensione... È questa l'intrigante premessa da cui parte l'attesissima serie American Gods, disponibile dal 1 maggio su Amazon Prime Video. Protagonista della storia, ispirata all'omonimo libro di di Neil Gaiman, è Mr Mercoledì, vero e proprio stratega in questa guerra tra divinità, e l'ignaro Shadow Moon, ex carcerato che si troverà suo malgrado coinvolto. Il cast è da urlo: c'è persino l'ormai gettonatissima Gillian Anderson (c'è chi la voleva come 007...). La Scully di X Files interpreta Media, la rappresentante dei nuovi dei.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Sense 8, seconda stagione, dal 5 maggio su Netflix

Svolta action nelle nuove puntate di Sense 8: dopo aver passato un'intera stagione a interrogarsi sull'origine dei propri poteri e a sfuggire dalla misteriosa organizzazione BPO, gli otto sensates protagonisti capiscono che la migliore difesa è… l'attacco. Il team farà dunque squadra prendendo (finalmente)l'iniziativa. A firmare la serie, disponibile dal 5 maggio su Netflix, sono sempre Lana Wachowski, Grant Hill (The Matrix, Cloud Atlas) e J. Michael Straczynski (Clint Eastwood's Changeling, World War Z).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Modern family, dal 5 maggio su Fox

La piccola Lily di Modern family ha un nuovo amichetto: si chiama Tom, ha otto anni ed è… transessuale. Ebbene sì, nell'ottava stagione, in onda dal 5 maggio alle 21 su Fox, la serie rompe uno degli ultimi tabù (come se non ne avesse già infranti parecchi): la transessualità dei minorenni. L'argomento ovviamente viene affrontato con la leggiadria simpatia, vero e proprio marchio di fabbrica di questa pluripremiata serie. Da segnalare anche l'ingresso di due guest star: Nathan Fillion, indimenticato protagonista di Castle, e Martin Short (Mars Attacks!).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Maltese – il romanzo del commissario, dal 8 maggio su Rai Uno

È un momento d'oro per i polizieschi italiani: dopo Rocco Schiavone, La porta rossa (con il seguitissimo Lino Guanciale) e I bastardi di Pizzofalcone, un nuovo commissario fa capolino sulle reti Rai. Si tratta di Dario Maltese e, a interpretarlo, è Kim Rossi Stuart, da anni lontano dal piccolo schermo. La fiction, in onda dal 8 maggio alle 21.10 su Rai Uno per quattro puntate, è ambientata in una omertosa Sicilia degli anni 70, che (contro ogni evidenza) negava l'esistenza della Mafia. A garantire la qualità della serie è la Palomar: la stessa società di produzione di Commissario Montalbano. Il cast annovera anche Valeria Solarino e Francesco Sanna.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Fargo 3, dal 8 maggio su Sky Atlantic

Stagione tre, terzo successo: lo sceneggiatore Noah Hawley non sbaglia un colpo e scodella una nuova stagione strepitosa, a incominciare dal suo protagonista. A interpretare i due nuovi personaggi di Fargo 3 (che, come da tradizione, cambia eroi a ogni stagione) è un ubiquo e sempre più gettonato Ewan McGregor: l'attore interpreta il ricco e affascinante Emmit e il suo grassoccio e spiantato gemello, Ray. La storia, dai toni più cubi, è ambienta in Minnesota, nel 2010.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Master of none2, dal 12 maggio su Netflix

Ambientazioni italiane per la seconda stagione di Master of none, disponibile su Netflix a partire dal 12 maggio. Il lavoro (ma anche il cuore…) porterà infatti il protagonista Dev (Aziz Anzari) nel nostro Bel Paese, dove farà la conoscenza di una simpatica brunetta, interpretata da Alessandra Mastronardi. Per l'attrice italiana è un periodo d'oro: la fiction L'allieva, di cui si sta girando la seconda stagione, è stato un successo, così come la miniserie C'era una volta studio Uno e… lo spot con George Clooney!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
I testimoni 2, dal 11 maggio su Fox Crime

Un autobus, quindici cadaveri in stato di semi-ibernazione abbandonati dentro al veicolo, e un'unica pista: tutte le persone decedute hanno conosciuto Catherine Keemer, una donna affetta da amnesia. È indubbiamente intrigante il caso della seconda stagione de I testimoni, il noir francese che ha incantato il mondo. Il titolo è stato venduto in 15 paesi, Stati Uniti compresi. I nuovi episodi tornano su Fox Crime dal 11 maggio, ogni giovedì alle 21.05.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Speechless, dal 12 maggio su Fox

Letteralmente: senza parole. È la traduzione di Speechless, la nuova comedy realizzata dal produttore di Friends, ma anche la reazione che infonde la storia negli spettatori. Non a caso oltreoceano la premiere ha inchiodato al divano oltre 7 milioni di spettatori. A spiazzare è l'intelligente realismo di questa serie che schiera come protagonista una famiglia con un figlio disabile a carico: JJ, affetto da paralisi cerebrale ma dotato di uno straordinario senso dell'humor. Per la prima volta, dunque, si prova ad affrontare il tema della disabilità in chiave squisitamente comedy, senza scadere nel cinismo o, peggio ancora, nel pietismo. Il cast annovera Minnie Driver, candidata all'Oscar per Will Hunting, e John Ross Bowie, volto noto ai fan di The Big Bang Theory.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
I love Dick, dal 12 maggio su Amazon Prime Video

Già il titolo la dice lunga sul taglio provocatorio di questa nuova serie targata Amazon Prime Video: in inglese, dick può essere inteso come un nome proprio maschile o come un nomignolo scurrile per indicare il... membro maschile. La serie, che schiera un Kevin Bacon in versione bollente, si ispira all'omonimo romanzo scritto nel 1997 da Chris Kraus, considerato come un manifesto del nuovo femminismo. Sarà...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1993, dal 16 maggio su Sky Atlantic

Mani pulite, un anno dopo: dal 16 maggio torna in prima serata su Sky Atlantic la serie 1992, il cui sequel cambia (giustamente) il nome in 1993. Al centro, i fatti realmente accaduti in Italia dopo lo scandalo Tangentopoli e i suoi nuovi protagonisti, a cominciare da un allora emergente Silvio Berlusconi, interpretato da Paolo Pierobon. Come nella prima stagione, la storia italiana viene riletta dal punto di vista di personaggi di fantasia. Nel cast tornano Stefano Accorsi (reduce dal trionfo ai David di Donatello 2017), Miriam Leone e Tea Falco, mentre tra le new entry figurano Laura Chiatti, che farà girare la testa al protagonista Accorsi, e Vinicio Marchioni, che interpreta Massimo D'Alema.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Twin Peaks, dal 21 maggio su Sky Atlantic

È indubbiamente l'evento seriale più atteso del mese: dopo 26 anni esatti dall'ultima stagione, Twin Peaks torna in tv. Il revival, firmato da David Lynch, consta di 18 episodi e schiera un cast monumentale, di oltre 200 attori. Tra questi, c'è anche la nostra Monica Bellucci, star anche nella serie Mozart in the jungle.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Empire 3, dal 26 maggio su Fox Life

Due grandi star animano la terza stagione di Empire, in onda dal 26 maggio ogni venerdì alle 21.00 su Fox Life: sono le new entry Eva Longoria e Demi Moore. La prima interpreta Charlotte Frost, direttrice della commissione statale sul gioco d'azzardo: le sue decisioni permetteranno, o meno, a Lucious di espandere l'Empire fino a Las Vegas. Demi Moore arriva invece alla fine della stagione ma pare sia già confermatissima nella quarta: la star di Ghost è una (sexy) infermiera.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Broadchurch stagione 3, dal 29 maggio su Giallo

Cala (purtroppo) il sipario su Broadchurch, vero e proprio gioiellino seriale del canale Giallo: la terza stagione, in onda dal 29 maggio ogni lunedì alle ore 21, è anche l'ultima. Le nuove puntate, otto in tutto, sono ambientate alcuni anni dopo gli eventi della seconda stagione. Al centro, un efferato caso di stupro seriale sul quale indagheranno i due protagonisti: i detective Alec (David Tennant) e Ellie (Olivia Colman).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Suits 6, dal 30 maggio su Premium Crime
Universal

È uno dei legal drama più glamour della tv, oltre che il più chiacchierato: l'attrice Meghan Markle, interprete di Rachel, ha conquistato nientemeno che il cuore del Principe Harry. A confermarlo, dopo settimane di indiscrezioni, è stata la stessa Casa Reale. Quanto al telefilm, prepariamoci a una sesta stagione ricca di colpi di scena: Mike è in prigione e non sarà facile tirarlo fuori…

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
House of cards, dal 30 maggio su Sky Atlantic
Getty

É di nuovo tempo di presidenziali americane: nella quinta stagione di House of cards, on air dal 30 maggio alle 22.15 su Sky Atlantic, Frank Underwood  dovrà confrontarsi con il voto popolare e, di nuovo, con il temibile Will Conway. Inutile dire che i confronti tra Frank e Donald Trump si sprecano: i fan sono già a caccia di frecciatine e somiglianze, anche se la produzione getta acqua sul fuoco. «Trump è un outsider che sta provando a far esplodere il sistema, mentre Francis è l'opposto»,  spiega la showrunner Melissa James Gibson.  La serie inoltre è stata scritta prima della vittoria di Trump.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Veep 6, dal 31 maggio su Sky Atlantic

La sconfitta presidenziale non ha certo scoraggiato la simpatica Selina né, tanto meno, la sua squadra di incompetenti: nei nuovi episodi di Veep, dal 31 maggio su SkyAtlantic, Selina è già alle prese con una nuova sfida. Il politicamente scorretto non è mai stato così divertente!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV