Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Perché 13 reasons why è la nuova serie tv di Netflix di cui tutti parlano

La nuova serie televisiva disponibile in streaming dal 31 marzo 2017 affronta un tema non semplice: il suicidio di un'adolescente (l'attrice Katherine Langford), ma poi si scopre che non tutto è come sembra

I primi amori ed errori, gli amici della comitiva e quelli tagliati fuori. Il bello e la brutta. Chi vince e chi perde, chi sceglie di restare e chi se ne va. Per sempre. 13 reasons why, nuova serie tv su Netflix, è la storia di un'adolescenza interrotta dal peggiore degli incubi: il suicidio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

In 13 puntate, quante le registrazioni lasciate dalla protagonista per spiegare il suo gesto, la prima stagione, prodotta da Selena Gomez e tratta dal bestseller 13 di Jay Asher, vede nei panni di Hannah, la ragazza vittima di slut shaming, l'esordiente (ottima) Katherine Langford.

Katherine Langford, 20 anni, protagonista di 13 reasons why.

Così dice la Langford sul suo personaggio: «Se potessi dire qualcosa a chi oggi si sente come lei, direi di tenere duro. Anche se ti sembra che la gente non ti ami, non è così. E se ti arrendi non potrai mai scoprirlo. La vita è meravigliosa».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV