Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Tutto quello che so della vita l'ho imparato da Lady Violet

Per celebrare la stagione conclusiva di Downton Abbey, un compendio dei formidabili insegnamenti della contessa madre di Grantham

Dal 31 gennaio su La 5 alle 21.10 potrete infine sapere come si concludono le vicende delle ragazze Crawley – «Nessuno ti prepara a crescere figlie femmine: ti illudi sia come Piccole donne, invece si saltano al collo tutto il giorno», dice a un certo punto la madre Cora – e della servitù al piano di sotto.Downton Abbey è come quella vecchia zia matta: anche durante il più noioso dei pranzi di Natale, ha sempre almeno un guizzo memorabile, e coordinato al cappellino. Con lo stesso spirito, sono riuscita a sopravvivere ai lutti smaniosi di Lady Mary, alla catena di disgrazie di Lady Edith, alle rigide corrispondenze amorose tra Anna e Bates lo zoppo, solo in virtù delle visite della contessa madre (e la supervisione di Carson, naturalmente). Lady Violet è lo spirito del tempo. Il suo, quello in cui non era chiaro se un telefono fosse uno strumento di comunicazione o di tortura. E pure il mio, che su Whatsapp ho un po' lo stesso dubbio. Ed è per aiutarvi a superare gli inconvenienti del quotidiano che ho messo insieme alcune tra le frasi più rappresentative della contessa madre di Grantham: quando nella vita – quella che è «un gioco in cui il giocatore deve rendersi ridicolo» – avrete bisogno di un consiglio, è nella gallery quassù che lo troverete. E sarà infallibile.

1 di 19
Getty Images

Isobel: Come detestate avere torto. Lady Violet: Non saprei. È una cosa di cui non ho esperienza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 di 19

Mia cara, l'assenza di compassione può essere di cattivo gusto tanto quanto un eccesso di lacrime.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 di 19

Perdonare, forse. Dimenticare mai.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 di 19

Non essere disfattista, cara. Fa molto ceto medio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 di 19

Nessun ospite dovrebbe essere accolto senza una data di partenza già stabilita.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 di 19

Robert è un uomo. Gli uomini non hanno diritti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 di 19

Nulla ha più successo dell'eccesso.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 di 19

Quella donna è come un piccione che fa il nido: trova una fenditura nella nostra facciata e ci s'infila. Orribile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 di 19

La speranza è un inganno escogitato per impedirci di affrontare la realtà.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 di 19

La famiglia non deve essere argomento di conversazione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
11 di 19

Robert, che cos'è il week-end?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
12 di 19

Mai confondere un desiderio per una certezza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
13 di 19

Il dolore rende incredibilmente stanchi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
14 di 19

Mi chiedo come riusciate a sopportare il peso dell'aureola. Dev'essere come avere una tiara sul capo tutto il giorno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
15 di 19

Chi vuoi che baci una giovane vestita di nero?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
16 di 19

Una donna della mia età può affrontare la realtà meglio di tanti uomini.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
17 di 19

Sono una donna, Mary, e posso avere tutte le contraddizioni che voglio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
18 di 19

Mia cara, siamo alleate. Che ti assicuro è un legame di gran lunga più efficace.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
19 di 19

Se è vero o no non ha importanza. Sono le apparenze che contano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV