Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Voglia di Dance dance dance? Rimediare subito con i 5 video che hanno fatto la storia delle coreografie

Partendo, ovviamente, da Vogue di Madonna, passando per Beat It di Michael Jackson, fino ai fasti degli anni Novanta con Spice Girls e Take That, ecco quali sono per noi i videoclip con le coreografie più favolose di sempre

Nadim Merrikh / Unsplash

Da queste parti si accoglie il ritorno di Dance Dance Dance con scalda muscoli, sali minerali, fascia e body d'ordinanza, perché il programma di Foxlife dedicato alle coreografie più incredibili della storia dei videoclip non è roba da guardare svaccate sul divano. Come accaduto l'anno scorso, quando al fianco della super Andrea Delogu c'era Diego Passoni, ci aspettiamo di farci trascinare nel mood danzereccio e finire sudate e senza fiato, mentre un impassibile Luca Tommassini ci rifila un 4 per la nostra performance, con pure tutta una serie di sensate motivazioni. Già, perché oltre ai già citati videoclip di riferimento, c'è anche una gara, che vedrà trionfare solo una delle coppie di famosi, alle prese ora con piroette, ora con twerking, che ogni genere, qui, è ben accetto (e ne sanno qualcosa i vincitori del 2017 Clara e Diego, cimentatisi in davvero qualunque tipo di ballo). Bene, per scaldare i muscoli, nell'attesa di vedere come debutteranno le nuove coppie e i nuovi giudici (in particolare la stalla del Crazy Horse Deborah Lettieri), ripassiamo i fondamentali, con quelli che a nostro parere sono i 5 video più incredibili della storia della musica. E buon "strike a pose" a tutte.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Madonna - Vogue
Getty Images

Più che un video, un manifesto di tutto ciò che una pop star deve essere. Era il 1990 e Madonna con questo capolavoro assoluto dettava le regole di un nuovo gioco, biondo, sexy e piuttosto pericoloso. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Michael Jackson - Beat It
Getty Images

Quando i videoclip potevano accorra permettersi di durare un sacco e raccontare una sorta di mini film, ecco il re del pop uscirsene con l'ennesima perla. Beat it è clamoroso in tutto: coreografie, costumi, bellezza galattica di Michael e chiudo qui che mi sale il magone.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Spice Girls - Wannabe
Getty Images

Dal Regno di su Maestà Elisabetta II, nel 1996 sono comparse queste 5 ragazze che, nel pieno dell'ondata brit-pop e del grunge, hanno ridato linfa vitale alla pop music, con l'anfetaminico Wannabe. Considerato che più di 20 anni dopo fa ancora ballare chiunque a qualunque latitudine, si può proprio dire che le girls hanno fatto centro.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Kylie Minogue - Can't get you out of my head
Getty Images

Era il 2001, avevo appena iniziato l'università lontana da casa e provavo ad agganciare ragazzi, mentre su tutti gli schermi di qualunque postaccio da aperitivo campeggiava miss Kylie Minogue e il suo sedere perfetto. Ho in mente più di una gallery di facce imbambolate a guardare cotanta bellezza, come ho in mente le 50 sfumature di gin tonic in cui mi è spesso (sempre) toccato riporre le sorti della serata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Britney Spears - ... Baby one More Time
Getty Images

A conferma del teorema, Michale Jackson escluso, fin qui dimostrato per cui "le bionde lo fanno meglio", chiudiamo con lei, la principessina folle Britney Spears, per la quale avremmo potuto citare uno qualunque dei suoi mille video ballati, ma abbiamo optato per il primo, quel Baby One More Time, che no, non ce l'ha fatta amare subito (che ai tempi si preferiva un'altra bionda di nome Gwen) ma che a posteriori abbiamo imparato a fare nostro. Così come quei passi di danza e quei sorrisi che nascondevano voragini di meravigliosa instabilità. Lunga vita alla Princess of Pop!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV