Sei in crisi d'astinenza dalla tv? Qui ci sono 12 serie tv e fiction da non perdere in autunno

Tra i titoli più attesi c'è sicuramente la terza stagione di Gomorra su Sky Atlantic e quella di Narcos su Netflix, ma anche la nuova fiction fantasy Sirene, firmata Ivan Cotroneo, nonché la versione seriale dei film Immaturi e Suburra

Serie tv autunno 2017 da non perdere: Narcos
Juan Pablo Gutierrez/Netflix

Si annuncia un autunno all'insegna delle serie tv, con il debutto su Netflix della serie Suburra, la ripresa delle proposte di fiction targate Mediaset e una Rai sempre più aperta alla sperimentazione e ai nuovi linguaggi. Ecco 12 titoli che terranno banco nella prossima stagione televisiva. Prendete nota.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Il paradiso delle signore 2, Rai Uno
Us foto Rai

Bentornati al Paradiso delle signore: l'ambito negozio anni 50 di Rai Uno riapre i battenti, per la gioia delle telespettatrici, rimaste sconvolte dalla scioccante rivelazione del finale di stagione. Nelle nuove puntate capiremo finalmente chi è la moglie di Pietro Mori e cosa è successo tra i due. Ritroveremo anche il pubblicitario Vittorio Conti (il bello e sempre più in ascesa Alessandro Tersigni) che sarà coinvolto nientemeno che nell'ideazione di… Carosello!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Sirene, Rai Uno
us foto Rai

È indubbiamente il titolo più curioso e sperimentale della prossima stagione: con Sirene, il fantasy irrompe nella serialità italiana. Per la sua nuova fiction in rosa, lo sceneggiatore Ivan Cotroneo ha voluto infatti come protagoniste delle… Sirene! Le avvenenti creature di mitologica memoria, che con il loro canto ammaliavano i marinai, vengono qui rilette in chiave moderna: nella fiction hanno dato vita a una società marina rigidamente matriarcale dove i tritoni, in via di estinzione, sono delegati alla riproduzione. Quando però l'ultimo di loro fugge sulla terra ferma, due giovani sirene, insieme alla loro madre, sono costrette a uscire dalle acque e a confondersi tra gli umani. Nel cast figurano Luca Argentero, Maria Pia Calzone e Ornella Muti (bellissima per i 90 anni di Fendi).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Camera Café - Il mondo nuovo, Rai Due
Getty

Ci volevano due fuoriclasse della risata, come Luca e Paolo, per raccontare la vita d'ufficio nell'era 2.0 dei social e delle multinazionali. D'altronde il duo comico non ha mai deluso, nemmeno quando si è trattato di calcare il palco di Sanremo o sostituire un mostro sacro come Maurizio Crozza su La7. Adesso tornano in video con una delle loro serie più riuscite: la sit com Camera Café. Attenzione però: da quest'anno il titolo cambia casacca, traslocando da Italia 1 a Rai Due. Nei nuovi episodi il duo si troverà a fronteggiare la possibile acquisizione della loro azienda da parte della cinese Feidan. Tra le new entry, Serena Autieri.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Immaturi, Canale 5

Se la serie Immaturi, in onda su Canale 5, sarà bella anche solo la metà del film, il successo è assicurato. Peccato però che, nel cast, non figuri Raoul Bova: il nostro non tornerà a sostenere (per fiction) gli esami della maturità che invece vedranno dietro i banchi di scuola tutto il resto della combriccola, capitanata da Ricky Memphis e il duo Luca e Paolo. Studiare non è mai stato così divertente... 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Rosy Abate, Canale 5

L'abbiamo amata, tutti quanti, in Squadra antimafia. E sebbene la sua interpretazione nella terza stagione di In treatment sia stata coinvolgente, i fan chiedevano a gran voce un suo ritorno nei panni di Rosy Abate. Giulia Michelini ha deciso, così, di accontentarli: da quest'autunno sarà di nuovo Giusy Abate nello spin off a lei dedicato, prodotto dalla Taodue per Canale 5. Si prevedono grandi quantità di tradimenti, intrighi criminali, passioni e colpi di scena. In puro stile Abate… 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Suburra, Netflix

La scommessa 2017 di Netflix parla italiano: nella seconda metà del 2017 debutta sulla piattaforma Suburra, trasposizione seriale dell'omonimo film con Alessandro Borghi. L'adattamento, che si rifà anche all'omonimo romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, vanta un cast di prim'ordine: oltre ai confermati Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara e Adamo Dionisi, già presenti nel film, figurano Claudia Gerini nei panni di Sara Monaschi, Filippo Nigro come Amedeo Cinaglia ed Eduardo Valdarnini (Something New) nel ruolo di Lele Marchilli. La regia è di Michele Placido (Romanzo Criminale, Vallanzasca – Gli angeli del male), Andrea Molaioli (La ragazza del lago) e Giuseppe Capotondi (La doppia ora). 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 Il cacciatore, Rai Due
Us foto Rai

Per tutti, Francesco Montanari è ancora il Libanese. Dalla prossima stagione, però, l'attore  di Romanzo criminale passerà, definitivamente, dalla parte della Legge entrando in quell'empireo noto come i difensori della giustizia nella fiction italiana. Montanari è infatti il protagonista della nuova fiction mafiosa di Rai Due Il cacciatore. La serie, ispirata alla storia del magistrato Alfonso Sabella, segue le indagini del Pubblico Ministero Saverio Barone (Montanari). Sei gli episodi previsti, ambientati negli anni 90, all'indomani delle stragi di Capaci e via D'Amelio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 Gomorra, Sky Atlantic

In realtà, l'appuntamento con la terza stagione di Gomorra è… al cinema. La prima puntata della nuova serie verrà infatti proposta a novembre prima nelle sale italiane e, solo in seconda battuta, in tv su Sky Atlantic. E questo la dice lunga su quanto la voglia di stupire e sperimentare continui a caratterizzare la fiction, anche adesso che siamo giunti alla terza stagione del successo con protagonista Genny Savastano, alias l'attore Salvatore Esposito (nella foto).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 Principe libero, Rai Uno
us foto Rai

La poesia di Fabrizio De André reinterpretata da un attore del calibro di Luca Marinelli: a meno che non scada nel didascalico, non può che essere un capolavoro la miniserie biografica Principe libero. Il titolo, destinato all'autunno di Rai Uno, ambisce a ricostruire la vita, controcorrente e mai banale, di De André, restituendone le passioni,  i sogni e le sfide. A interpretarlo, Luca Marinelli, lanciato da Lo chiamavano Jeeg Robot e diventato, in pochissimo tempo, tra gli interpreti più quotati d'Italia. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 The Comedians, Sky Atlantic
Davide Aichino

La televisione raccontata, con il sorriso, dalla televisione: è una storia squisitamente metatelevisiva quella di The Comedians, sit com destinata all'inverno di Sky Atlantic. Al centro, la strana coppia formata da Claudio Bisio e Frank Matano, impegnata a realizzare il Claudio & Frank Show. Chissà che non si riesca a replicare il miracolo della serie Boris... Il duo sicuramente è ben rodato grazie anche all'esperienza condivisa a Italia's got talent su Sky.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
11 Linea verticale, Rai Tre
us foto Rai

La fiction e il canale Rai Tre non sono mai stati un binomio vincente. Così come i medical drama e la serialità italiana. Eppure, con la prossima stagione, la terza rete del servizio pubblico intende sfatare queste due vulgate, programmando Linea verticale: un medica drama 100% italiano. Il titolo, che vanta come protagonista Valerio Mastandrea, non racconta le epiche imprese chirurgiche né la stressante routine di medici e infermieri, bensì la quotidianità ospedaliera vista dal punto di vista dei pazienti. In particolare, Valerio Mastandrea interpreta Luigi, un malato di tumore al rene. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
12 Narcos 3, Netflix
Juan Pablo Gutierrez/Netflix

Terza stagione per la serie tv di Netflix basata sulla storia vera dei narcotrafficanti degli anni 80 e 90. Uscito di scena Pablo Escobar, le forze dell'ordine e in particolare la Dea e l'ispettore Javier Peña (interpretato da Pedro Pascal, nella foto d'apertura dell'articolo) indagano sul traffico di cocaina di un altro cartello, quello di Cali. Insomma, si parla sempre della guerra della droga ma spostando l'attenzione su un'altra organizzazione, guidata da 4 padrini, che alla violenza manifesta preferisce agire con la corruzione. In streaming dal 1° settembre 2017.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV