Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Anche la tv festeggia le donne, con una programmazione speciale per l' 8 marzo

Almeno per un giorno, l'orgoglio femminile trabocca in tv contagiando i palinsesti: dalla prima tv di Suffragette alle maratone in rosa senza dimenticare le serie tv e i film, fra cui un classico con Julia Roberts

8 marzo 2017, festa delle donne. E la sera il telecomando è tutto nostro: ecco cosa guardare in tv per celebrarci con orgoglio (ma anche con un pizzico di autoironia). Tra maratone, film orgogliosamente al femminile, serie tv da non perdere e un paio di commedie romantiche con le quali crogiolarsi, c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Suffragette, su Sky Cinema alle 21.15

È indubbiamente  il film ideale da vedere l'8 marzo: Suffragette, proposto in prima tv da Sky Cinema alle 21.15, narra storia e le battaglie delle militanti del primissimo movimento femminista, nato a Londra nel 1912. A interpretare le coraggiose protagoniste sono la strepitosa Meryl Streep, che continua a non sbagliare un colpo; la camaleontica Helena Bonham Carter, ex moglie di Tim Burton e due volte candidata all'Oscar (Il discorso del re; Le ali dell'amore) e Carey Mulligan, la Daisy del film Il grande Gatsby.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Mangia, prega, ama, su Tv8 alle 21.15

Ispirato al libro Eat, pray, love di Elizabeth Gilbert, il film Mangia, prega, ama è diventato il nuovo mantra di tutte le donne in cerca di se stesse: riscoprire i piaceri della vita, aprirsi al mondo e riconnettersi con il proprio io più profondo, attraverso la spiritualità e la meditazione. Già che c'era, poi, la protagonista del film, interpretata da Julia Roberts, è riuscita anche a trovare il vero grande amore…  Come non si può desiderare di imitarla? Il film è riproposto, alle 21.15 su Tv8.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Good Behavior, su TimVision

Se avete piene le scatole delle mimose e volete farvi un vero regalo per la festa della donna, Good Behavior fa al caso vostro. E non perché il titolo sia post femminista, o così romantico da farci sciogliere sul divano. Tutt'altro. Semplicemente, la serie è bellissima. Disponibile dall'8 marzo sulla piattaforma Tim Vision, ha per protagonista una ladra, abilissima nei travestimenti, che prova (per poco…) a diventare una persona migliore. È uscita dal carcere per buona condotta, va dallo psicologo, ascolta le registrazioni di auto aiuto ma il richiamo del crimine, così come della droga e dell'alcol, sembrano essere più forti. Ha anche un figlio ma non può vederlo a causa di un ordine restrittivo. Tutto si complica quando sulla sua strada incontra un fascinoso, e letale, serial killer: la relazione tra i due prenderà una piega inaspettata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Vera, su Giallo alle 21.05

Programmazione tutta in rosa per Giallo: in occasione della festa della donna, il canale 38 del digitale terrestre propone una serie di titoli con protagoniste sole donne. Si incomincia la mattina con l'avvocatessa di Anna Winter e l'intramontabile Giudice Amy, per poi continuare con la coppia inossidabile di Scott&baley, le investigatrici di Detective McLean e Women's Murder Club e la dottoressa di Crossing Jordan (una serie bellissima, da recuperare se non la conoscete). Infine, in prima serata va in onda il primo episodio di Vera: un police drama che in Inghilterra è già arrivato a quota sei stagioni. Protagonista, la caustica e intuita ispettrice capo Vera, interpretata Brenda Blethyn che vanta due candidature all'Oscar per Segreti e Bugie (1996) e È nata una stella (1998).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Cleopatra - storia di una dea, su Focus alle 21.15

Chiunque vorrebbe essere stata lei, in una vita precedente: Cleopatra. Nata come figlia illegittima, a soli 18 anni divenne regina imponendosi come una figura chiave della storia egiziana, nonché come emblema del fascino e dell'intelligenza femminile. A ripercorrere la vita di Cleopatra è la docu inglese Cleopatra – storia di una dea, realizzata dal regista Ben Reid e interpretata da Ellie Goffe. Va in onda su Focus (canale 56 del digitale terrestre) in prima serata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Women, su La7d alle 21.30
Getty Images

Meg Ryan (per anni regina indiscussa dei film romantici e, recentemente, anche dei disastri con il botox), Annette Bening, Eva Mendes  (da poco mamma di un secondo bambino) provano a riportare sullo schermo le protagoniste del libro The Women di Clare Boothe Luce, già adattato per il cinema nel 1939 da George Cukor (Donne). Il risultato è una corale commedia al femminile, forse un po' troppo patinata per risultare graffiante, ma comunque piacevolmente leggera. Protagonista della storia è Mary (Meg Ryan): una donna che ama la moda quanto il pettegolezzo, fino a quando non scopre che il marito la tradisce con la commessa della profumeria.  Da quel momento, sarà lei al centro del gossip… Il film va in onda, alle 21.30, su La7d

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Scrivimi una canzone, su La5 alle 21.10
concessione Warner

Per chi ha voglia di una serata romantica, l'appuntamento è su La5 alle 21.10 con Scrivimi una canzone. Gli ingredienti ci sono tutti: un ex divo musicale in cerca di riscatto, il destino che sembra sorridergli e una buffa annaffiatrice di piante che lo aiuta a trovare l'ispirazione e… l'amore. Nel cast figurano due mostri sacri della commedia romantica: Drew Barrymore e Hugh Grant, che abbiamo amato nell'ultimo film Florence. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Maratona rosa, su Laeffe dalla 21.10

Come per il canale Giallo, anche Laeffe schiera una programmazione ad alta concentrazione di donne. La maratona vera e propria inizia alla sera, alle ore 21.10, con due episodi tutti al femminile del programma Lettori – i libri di una vita, seguiti alle 22.10 dal pluripremiato film Diamante nero e, dopo la mezzanotte, da due episodi della miniserie evento Victoria. Tuttavia è previsto anche un antipasto la mattina, con la messa in onda della serie Chef Sara all'interno dello spazio Red - Read, Eat, Dream, dalle ore 10 alle 13.45: quattro episodi dove la chef e viaggiatrice Sara Wiener ci racconta la cucina austriaca.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Hysteria, Marvel's Jessica Jones (e molto altro), su Netflix

Su Netflix, come sempre, c'è solo l'imbarazzo della scelta: l'8 marzo la piattaforma on demand schiera tutte le sue donne forti, sia cinematografiche che seriali. In materia di telefilm, spiccano due icone agli antipodi: la tosta detective della serie Marvel's Jessica Jones (titolo da recuperare, se non l'avete mai visto) e sua maestà la Regina di The Crown, miniserie inglese doc sulla figura di Elisabetta II. All'appello sono però presenti anche le carcerate lesbiche di Orange is the new black, la poliziotta 40enne della serie crime Happy Valley e le due (ex) nemiche di Grace&Frankie, interpretate rispettivamente da Jane Fonda, icona femminista, oltre che di stile, negli anni 70, e Lily Tomlin. Se invece avete voglia di un film,  è disponibile il provocatorio Hysteria: interpretato da Maggie Gyllenhaal, Felicity Jones e Rupert Everett, la pellicola racconta come è nato il vibratore. In epoca vittoriana veniva usato per curare l'isteria delle donne.  Se invece avete ancora voglia di regine (ultimamente spopolano…) c'è anche il film The young Victoria, sui primi cinque anni di regno della sovrana Victoria. A interpretarla è Emily Blunt, che non vediamo l'ora di vedere nei panni della protagonista del nuovo Mary Poppins.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
50 volte il primo bacio, su Studio Universal alle 21.15

Studio Universal scommette sul romanticismo: alle 21.15 va in onda 50 volte il primo bacio. Ironico e surreale, il film narra l'amore contrastato tra il giovane Henry (Adam Sandler) e una ragazza smemorata (Drew Barrymore): a causa di una rara malattia celebrale, ogni notte dimentica quello che le è successo il giorno prima. 50 volte il primo bacio non è però l'unica proposta di Studio Universal: alle 13.15 il canale propone le replica dei  corti Marathon Diary e Kitty. Il primo ha per protagonista una giovanissima maratoneta alle prese con la competizione della vita; il secondo, presentato al festival di Cannes nel 2016, racconta la metamorfosi di una bambina. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Ritratto di signora (e non solo) su Infinity

L'8 marzo la piattaforma Infinity si arricchisce di titoli che raccontano le battaglie, le fragilità e la forza delle donne.  Tra i cult da non perdere spiccano Ritratto di signora, con Nicole Kidman, e Million Dollar Baby, che è valso il premio Oscar come miglior attrice a Hilary Swank (una che si è realmente sudata il suo successo: prima viveva in una roulotte...). All'appello non potevano poi mancare  Pedro Almodovar, sempre attento a raccontare il mondo delle donne e dei sentimenti, così come il nostro Paolo Virzì: dei due registi Infinity propone, rispettivamente, Volver e Tutti i santi giorni. Da non lasciarsi sfuggire anche il battagliero We want sex che racconta la protesta del 1968 delle operaie inglesi, decise a scioperare contro le insostenibili condizioni di lavoro.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Stregata dalla luna, su Sky Cinema Classic alle 21
Getty

La protagonista è Cher e questo, da solo, basterebbe a spingere a (ri)vedere  per l'ennesima volta il film  Stregata dalla luna, proposto da Sky Cinema alle  ore 21. Cher è infatti un'icona degli anni 70 e 80, in grado di spaziare dal cinema alla musica. Il suo trasformismo ha fatto storia, così come i suoi look (non sempre azzeccatissimi...). Qui interpreta una vedova di origini italiane, promessa sposa di un goffo corteggiatore. L'interpretazione le è valso l'Oscar nel 1988.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
È complicato e La morte ti fa bella, su Comedy Central dalle 21

Il canale satellitare Comedy Central elegge Meryl Streep a regina dell'8 marzo, programmando due film che la vedono protagonista assoluta: il romantico film in prima serata è complicato e il cult indiscusso La morte ti fa bella, in onda subito dopo. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito