Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

12 nuove serie tv di Aprile da divorare dall'inizio alla fine

Prima tappa: Shondaland, con lo spin off di Grey's anatomy e il gran finale di Scandal. Ma ci sono anche le ancelle di TimVision, il far west di Westworld 2, gli X - Men e molto altro

Getty Images

Tanti, tantissimi sequel, ma tutti attesi con grande palpitazione. Sono il piatto forte di aprile che (finalmente!) ci regala le seconde stagioni dei cult The handmain's tale e Westworld, il gran finale di Scandal 7, la penultima stagione di Homeland e lo psichedelico Legion 2. Non mancano però i debutti tra cui spiccano lo spin off di Grey's Anatomy, la scommessa di Rai Due Instinct e la serie evento Deep State. Ecco nel dettaglio tutti i titoli imperdibili in partenza ad aprile

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Divorce 2, dal 3 aprile su Sky Atlantic

Anche se la preferivamo in versione patinata e modaiola in Sex and the City, Sarah Jessica Parker ci piace sempre. Dal 3 aprile la ritroviamo su Sky Atlantic alle prese con i postumi da divorzio, nella seconda stagione di Divorce: otto episodi, contro i dieci della prima stagione. I protagonisti Frances e Robert affronteranno, ognuno a suo modo, la separazione. Per nessuno dei due sarà, però, facile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Legion 2, dal 4 aprile su Fox

Psichedelica, avveniristica, per non dire disturbante: la serie Legion si è distinta nel panorama tv per il suo stile originale, finendo per ipnotizzare (è proprio il caso di dirlo) i fan degli X men. La seconda stagione arriva su Fox il 4 aprile, a sole 24 ore dalla messa in onda americana. Cosa ci attende? Sicuramente parecchie realtà distorte e un buon numero di piani temporali che si accavallano tra loro.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Troy, dal 6 aprile su Netflix

Quando dici Troy, pensi subito a Brad Pitt. E il confronto annienta chiunque. Tuttavia Troy - A fall of city di Netflix, disponibile dal 6 aprile, è una veria e propria serie evento. Targata Bbc, vanta un budget tra i 2 milioni e gli 8,5 milioni di sterline a episodio. Al centro, la lotta caduta di Troia e l'amore fatale che infiammò il mandriano Paride.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Instict, dal 8 aprile su Rai Due
Getty Images

Il riferimento al cult Castle è palese: Instict ha per protagonista la detective del dipartimento di NY, Elisabeth Needham, e un ex agente della Cia, ora famoso romanziere, di nome Dylan Reinhart, che finisce per essere coinvolto nelle indagini quando un serial killer inizia a ispirarsi ai suoi libri. A differenza di Castle, però, Dylan non è etero: è dichiaratamente omosessuale e suo marito, Andy, non prenderà affatto bene il nuovo hobby del compagno... Dylan ha il volto di Alan Cumming ma il cast annovera anche la mitica Whoopi Goldberg, nel ruolo della editrice di Dylan, e l'ex Lost Naveen Andrews, qui nel ruolo dell'ex partner di Dylan nella Cia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Deep state, dal 9 aprile su Fox

Prendete l'azione di James Bourne, aggiungete parecchia critica politica, condite il tutto con il film Syriana e avrete Deep State: un cocktail esplosivo di intrighi bellici ed economici con protagonista un Mark Strong in forma smagliante. Qui l'attore interpreta l'ex agente Max dell'MI6 (l'intelligence inglese) che decide di tornare sul campo per far luce sulla morte del figlio, a sua volta agente. La serie, che andrà in onda in 50 Paesi contemporaneamente, debutta il 9 aprile su Fox, alle 21.50.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Lost in Space, dal 19 aprile su Netflix

I patiti di reboot e remake troveranno pane per i loro denti su Netflix: dal 19 aprile è disponibile il rifacimento della serie, targata anni 60, Lost in space. Protagonista, una famigliola dispersa nello spazio, che cerca (come può) di sopravvivere e di tornare a casa. Una chicca? La serie è stata proposta in anteprima agli astronauti della Nasa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Homeland 7, dal 23 aprile su Fox

Siamo agli sgoccioli: con la settima stagione, in onda dal 23 aprile alle 21.50 su Fox, Homeland si avvia al gran finale, previsto nell'ottava e ultima stagione. Quindi, finché possiamo, godiamoci le avventure dell'agente Carrie, interpretata da Claire Danes. Nei nuovi episodi, la minaccia arriverà direttamente dall'interno del governo americano. Naturalmente qualsiasi riferimento alla presidenza di Trump è voluto...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Scandal 7, dal 24 aprile su Fox Life

Cala il sipario su Scandal, ma non prima di dare vita a un memorabile crossover con Le regole del diritto perfetto. Il 10 aprile su Fox l'avvocatessa Annalise Keating (Viola Davis) chiederà aiuto all'eroina di Scandal, Olivia Pope (Kerry Washington), per orchestrare una strategica class action. Dopodiché, però, arriverà il momento dei saluti: la settima stagione di Scandal, in onda dal 24 aprile su Fox Life, sarà anche l'ultima. Una chicca per consolarvi? Nel 14esimo episodio di questa stagione si parlerà di molestie e del movimento #metoo. Tra l'altro la Washington è un'attivista convinta anche nel privato!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Station 19, dal 24 aprile su Fox Life

A Shondaland arriva una nuova eroina: il capo (donna) dei pompieri Andy Herrera, interpretata da Jaina Lee Ortiz. E' lei la protagonista dell'attesissimo spin off di Grey's Anatomy: Station 19. La serie, che conferma l'alto tasso di emergenze e patemi esistenziali, ci porta nel mondo, decisamente maschile, dei vigili del fuoco. Saprà Herrera farsi valere con i colleghi? Lo scopriremo dal 24 aprile in prima serata su Fox Life. Nel cast anche Jason George: il medico Ben Warren di Grey's anatomy che ha deciso di abbandonare il camice bianco per indossare la divisa da pompiere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Westworld 2, dal 23 aprile in v.o. su Sky Atlantic

Attesissimo: non c'è altro aggettivo per definire il sequel della serie tv Westworld, sul quale per mesi si sono sprecate illazioni e teorie. C'è chi parla di altri parchi a tema, dedicati al mondo dei samurai e dei cavalieri medievali, chi discetta sull'esito della rivolta degli host e chi, semplicemente, conta i giorni che lo separano alla messa in onda. Il 23 aprile avremo le agognate risposte: Sky Atlantic trasmette la serie, in versione originale, a sole 24 ore dalla messa in onda Usa, per poi proporre gli episodi doppiati in italiano dal 30 aprile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The handmaid's tale, dal 26 aprile su Tim Vision

Andrà tutto drammaticamente peggio. Si fa fatica a crederlo, perché finora la serie è stata tutt'altro che spensierata, eppure è quanto ha assicurato la protagonista Elisabeth Moss in un'intervista: nella seconda stagione di The handmaid's tale la situazione precipiterà. Più di quanto sia già accaduto finora. Non resta dunque che aspettare il 26 aprile quando la serie, trionfatrice agli ultimi Emmy, approderà su Tim Vision.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Fear the walking dead 4, dal 30 aprile su Mtv

Doveva essere il fratello minore dell'irraggiungibile The walking dead: un prequel senza troppe ambizioni di longevità. Invece Fear the walking dead si è conquistato il suo posto al sole: dal 30 aprile va in onda su Mtv la quarta stagione, a poche settimane dalla messa in onda americana. Il suo creatore, Robert Kirkman, ha anticipato che i nuovi episodi saranno molto diversi dai precedenti. La novità più succulanta è l'arrivo, in pianta stabile, di un volto di The walking dead: Morgan, interpretato da Lennie James.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV