Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

X Factor 11: tra gossip e musica, 5 motivi per non perdere il talent di Sky

Dal debutto in giuria della cantante e influencer Levante, al ritorno di super Mara Maionchi, passando per la glaciale perfidia di Agnelli e l'astuzia di Fedez, anche quest'anno non mancano le ragioni per non mancare l'appuntamento su Sky Uno

Getty Images

A salvarci dal rischio di diventare simpatiche come mosche su un panino, con i nostri discorsi ossessivo-settembrini su stress da rientro in ufficio e dintorni, riecco X Factor. A darci finalmente qualcosa di diverso, di cui parlare e sparlare. L'edizione numero 11 del talent show di Sky Uno, che parte giovedì 14 settembre 2017 con quella che è la fase a più alto tasso di comicità, ovvero le audizioni, è infatti golosa anzi che no, specie dalle parti della giuria tra grandi ritorni e debutti assoluti. E allora rendiamo merito al potere salvifico di X Factor, che ci regala la possibilità di essere persone piacevoli anche a settembre, e vediamo quali sono i motivi per non perderlo nemmeno quest'anno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

  1. La giuria, ovvero: Fedez, Manuel Agnelli, Levante e Mara Maionchi. Perché, alla fine, i protagonisti sono loro, i giudici-coach. E allora ammettiamolo, che smaniamo di vedere se Levante renderà, finalmente, giustizia alla quota rosa, sempre bistrattata una volta sparite Ventura e Maionchi (quest'ultima, immaginiamo, rombante ai nastri di partenza per il suo gran ritorno) e se Agnelli riuscirà a risultare un goccio ancora più acido.
    Getty Images
  2. Il gossip. Altro grande protagonista dello show sì musicale, ma soprattutto televisivo. E allora per una Chiara Ferragni che dalla scorsa edizione è passata da neo fiamma di Fedez a fidanzata ufficiale (titolo che, supponiamo, le farà fare ben più di un timido capolino dalle fila del pubblico in studio), c'è una Levante, salvo smentite, a piede libero, e di cui vogliamo osservare ogni mossa.
  3. I talenti. Dai, X Factor, regalaci un altro Marco Mengoni.
  4. Cattelan. Alessandro Cattelan è un bravo ragazzo con il difetto di non essere mai colto alla sprovvista. Lo avete mai visto in difficoltà, anche di fronte al più fuori controllo dei Morgan? Mai. Ecco, senza che ci voglia male, guarderemo il programma anche per vedere se quella macchina da guerra del suo presentatore avrà anche solo un minimo cedimento.
    Getty Images
  5. Gli allestimenti di Tommassini. Che è come il formaggio puzzone: più stagiona e più è stratosferico.
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da TV