Come si diventa una celeb del web? Ce lo spiega la tv con The Influencer

Vita, carriera e miracoli degli influencer: a raccontarli, svelando la chiave del loro successo, è un docu reality di Real Time, nuovo programma tv in onda dal 6 maggio 2017 ogni sabato alle 13.20

Gli influencer? Sono i nuovi guru della moda: tra un post di Facebook e una foto condivisa su Instagram, dettano legge in materia di nuovi trend spiegando come indossare una salopette senza sembrare reduci da un cantiere o quale marca di jeans strappati privilegiare. Recentemente sono persino riusciti a sdoganare la bandana: un capo che noi, povere ignare, avevamo ormai abbandonato nelle più oscure profondità dei cassetti. Il potere fashion degli influencer (sapientemente indirizzato dalle griffe...) è insomma assoluto e i giovani pendono letteralmente dalle loro, giovanissime, labbra.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Eleonora Carrisi.
Getty

Ma com'è la vita di un influencer e, soprattutto, come si diventa una celeb del web? A spiegarcelo è il primo show realizzato sull'argomento: il docureality The Influencer #Lifeonweb, in onda dal 6 maggio 2017, ogni sabato alle 13.20 sul canale Real Time. Protagonisti, tre influencer: la seguitissima Eleonora Carisi, il cui matrimonio è stato un vero e proprio evento trendy; l'ex modella argentina Candela Pelizza (nonché ex moglie del designer Fabio Novembre) e l'aitante Paolo Stella perché gli influencer sono anche uomini (il caso di Gianluca Vacchi docet). Nella docu The influencer la rutilante quotidianità dei tre volti web viene ripresa e seguita, tra party, impegni lavorativi e vacanze di lusso. «Il segreto per essere più seguiti è proprio quello di non avere troppi segreti. Condividere spontaneamente il proprio lifestyle e la propria immagine. Nonostante i grandi brand e le grandi occasioni sono sempre quella ragazza di Torino», assicura Eleonora Carisi. In tutto le puntate della docu sono sei, ciascuna da 24 minuti. «L'unico modo per essere più seguiti è avere qualcosa da dire. Essere ferocemente se stessi», aggiunge Paolo Stella.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Paolo Stella.
Getty

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV