Su Foxlife tornano le sfide chic di 4 Mamme, tra pranzi, giochi e coccole senza esclusione di colpi: vedere per credere!

Su Foxlife tornano le sfide chic di 4 Mamme

image
Ufficio Stampa Foxlife

La moda delle sfide in televisione non si ferma: agli hotel, ristoranti e compagnia bella, si aggiungono anche le mamme! E con 4 Mamme, in onda su Foxlife da mercoledì 2 maggio 2018 alle 21:00, la gara si fa accesa tra fornelli, pappe, coccole, giocattoli ed, ovviamente, anche qualche rimprovero.

Al team che abbiamo già conosciuto nella prima stagione e formato da Georgia Luzi, Flavio Montrucchio e dalla Tata Roberta Cavallo tocca il compito di proporre, per otto episodi, altrettante simpatiche sfide tra mamme che più diverse tra di loro non si può, lungo tutta l'Italia. Tra donne in carriera, altre tutte casa e figli ed altre ancora che non rinuncerebbero neanche sotto tortura al tacco 12, ci si apre un mondo davvero irresistibile e divertente: una sfida con tanto di premio finale, però, quindi il gioco è bello, ma solo per noi che ce lo gustiamo davanti alla tv!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Nel primo episodio, ad esempio, si parte da Bari, dove 4 Mamme mette alla prova Caterina, Marcella, Marilena e Melania. No, le prove non consistono in percorsi ad ostacoli da affrontare con le borse della spesa, macchine della verità a cui sottoporre i mariti o test di resistenza davanti ad un capriccio per la merendina o il cartone del pomeriggio. 4 Mamme, un po' come una comedy familiare (di quelle fatte bene), ci butta nella quotidianità di qualsiasi mamma, raccontando le giornate tipo di ciascuna protagonista tramite le telecamere ed i commenti, da una postazione ad hoc, delle altre partecipanti. E le mamme, ve lo garantiamo, non si risparmieranno quando vedranno qualcosa che proprio non gli va giù...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

D'altra parte, le donne che hanno deciso di partecipare al programma accettano anche di far passare al setaccio la propria vita e la propria casa non solo dalle loro avversarie, ma anche da tutto il pubblico. Per intenderci, quando le tre mamme entrano con Luzi nella casa della mamma sotto esame di turno, noi entriamo con loro, e se c'è un cuscino fuori posto, o nel frigo non c'è abbastanza verdura fresca o c'è troppo cibo spazzatura, a notarlo sono tutti: una bella prova di resistenza e di confronto, che non tutti sarebbero disposti ad accettare. Già andiamo nel panico quando abbiamo ospiti a cena, figurarsi se ci sono anche le telecamere a riprendere ogni angolo del nostro nido domestico: ansia da prestazione a mille!

Tutto questo, però, non sfocia mai in litigate e sceneggiate, ma in osservazioni che si traducono in voti da assegnare in pagella e voti top e flop da mettere per tre specifici momenti della giornata ripresa dalle telecamere: il pranzo/cena, il gioco e la buonanotte. Ma tutto questo a cosa serve? Sicuramente le mamme non si espongono per la gioia di sentirsi dire cosa fanno bene (e fin lì ci potrebbe stare) e cosa fanno male, ma in palio c'è un premio da far tirare fuori i fazzolettini: la realizzazione di un sogno dei loro bambini! Ovviamente, per portarsi a casa il primo posto le 4 mamme devono ottenere il voto più alto non solo dalle altre concorrenti, ma anche dai due conduttori e dalla Tata, che a fine puntata da accompagnatori (di mamme e pubblico) diventano giudici: e lì sì che il gioco si fa serio...

E noi da casa, cosa impariamo? Oltre a goderci la sfida dai nostri divani, Tata Roberta s'intrufola nelle giornate delle mamma per dare a loro (ed a noi) pratici consigli su come gestire le situazioni più critiche in cui qualsiasi famiglia si possa trovare. Che sia l'ossessione per cronometrare ogni permesso concordato, alla mania di insegnare alla propria figlia l'inglese fin da piccola, la Tata guarda, ma non giudica. Piuttosto, dà qualche aggiustamento a giornate che, lo sappiamo bene, possono diventare caotiche già poco dopo che è stata spenta la sveglia.

Un'oretta da passare in modo spensierato, sbirciando nelle vite di altre famiglie comuni, alcune simili alle nostre, altre un po' meno, da cui poter comunque imparare qualcosa e, perché no, emozionarsi. Dimenticatevi i toni di sfida agguerriti e senza mezzi termini di altri programmi, perché 4 Mamme è sì una gara, ma niente ha a che fare con nomination ed eliminazioni a sorpresa. In più, a fine puntata, Tata Roberta commenta il bello di ciascuna delle mamme in gara: perché l'importante è partecipare e divertirsi, come insegnano tutte le mamme del mondo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da TV