Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

George Michael è morto

Il cantante degli Wham!, icona degli anni Ottanta, è morto a 53 anni nella sua casa nell'Oxfordshire

george-michael-morto
Getty Images

George Michael è morto. Il cantante degli Wham! è scomparso a 53 anni nella sua casa dell'Oxfordshire in circostanze che la polizia definisce "non sospette".

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il comunicato ufficiale del portavoce di George Michael, che è stato una vera icona degli anni Ottanta, recita: «È con grande tristezza che possiamo confermare che il nostro amato figlio, fratello e amico George è morto serenamente a casa sua durante il Natale».

On this day in 1984 George achieved his first solo #1 in the UK with ‘Careless Whisper’! #tbt

Un post condiviso da George Michael (@georgemofficial) in data:

George Michael, che stava lavorando a un documentario la cui uscita è prevista nel marzo 2017, diventò famoso negli anni Ottanta come membro insieme ad Andrew Ridgeley degli Wham!, il duo pop celebre per hit di fama planetaria come Club Tropicana e Last Christmas.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

In quasi quarant'anni di carriera il cantante - il cui vero nome era Georgios Kyriacos Panayiotou - ha venduto oltre 100 milioni di dischi.

‘And the wounded skies above say it’s much too late...’

Un post condiviso da George Michael (@georgemofficial) in data:

George Michael fece coming out nel 1998 durante un'intervista alla Cnn, suscitando molto scalpore, soprattutto perché si dichiarò omosessuale dopo essere stato arrestato a Los Angeles per atti osceni in luogo pubblico. All'episodio dedicò la canzone Outside, con un videoclip molto eloquente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Live Without Prejudice

Un post condiviso da George Michael (@georgemofficial) in data:

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Spettacolo