Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Mtv Awards 2016, Stash dei Kolors sputa sulla telecamera

Il trio partenopeo dei Kolors ha dato spettacolo agli Mtv Awards, prima con lo sputo del cantante Stash sulla telecamera e poi con il rifiuto del premio da parte di tutta la band che ha ha anche furiosamente litigato con il presentatore Francesco Mandelli

Getty Images

Il perché di tutto questa scenata agli Mtv Awards lo deve ancora spiegare, Stash. Per ora sappiamo solo che il cantante dei Kolors ha sputato sulla telecamera che stava riprendendo la sua, svogliata, performance del brano Me Minus You non «come gesto rivolto al pubblico o agli spettatori - ha scritto sulla pagina Facebook della band - ma, a volte, quando il lavoro per il quale ti dedichi interamente viene colpito, la rabbia e la delusione che ne derivano sono così forti che ti portano ad avere una reazione di pari portata. Sono molto dispiaciuto per tutti coloro che si sono sentiti offesi dal mio comportamento.». 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Chi abbia "colpito" il lavoro dei tre di Napoli, in procinto di volare a Los Angeles per registrare il loro secondo album di lo strabiliante successo del disco pluriplatino Out, e perché non è ancora dato saperlo. Quel che per ora sappiamo e che dopo l'obiettivamente disgustoso sputacchio, la faccenda non si è conclusa: il trio ha, infatti, anche rifiutato con sprezzo il premio Mtv History Award che il conduttore Francesco Mandelli ha tentato, invano, di consegnare loro. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Lo stesso Mandelli ha raccontato delle scintille esplose subito dopo la scenata nel backstage del programma di Mtv, quando lui ha urlato contro Stash e soci: «Ma come, ti danno un premio e tu lo rifiuti?! Ma chi c... sei! Chi c ...sei! Io sto lavorando!». La frase avrebbe scatenato ancora di più le ire funeste della band che, sempre a dire sempre del presentatore, «voleva picchiarmi, picchiarmi fisicamente. Li hanno dovuti tenere. Non è stato Stash perché se n'è andato subito, forse aveva la coda di paglia.». Ora, dato che le ragioni della rabbia dei Kolors restano nebulose, dato che pochi giorni fa Stash aveva lasciato intendere di essere in procinto di pubblicare il suo primo libro e data soprattutto questa foto comparsa sul profilo Instagram del semi traumatizzato Mandelli, sorge il dubbio che tutto questo polverone altro non sia che una trovata pubblicitaria di dubbio, dubbissimo gusto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Musica