Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

I libri gialli dell'anno appena finito da recuperare subito se te li sei persi

La lista dei migliori gialli, thriller e noir usciti nel corso del 2017, da cercare in libreria (o anche online ) e leggere assolutamente, perché assicurano adrenalina e tensione a mille!

Libri gialli migliori 2017
Jacalyn Beales on Unsplash

Omicidi, sparizioni, misteri: per gli amanti dei libri gialli il 2017 è una buona annata, che segna il ritorno di grandi autori, ma anche novità promettenti. Ecco la nostra selezione dei thriller migliori.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Mai dimenticare

di Michel Bussi, Edizioni e/o, pp. 464, € 16,50, ebook € 9,99

Come sempre Michel Bussi - scrittore al top della classifica in Francia - ci mette alla prova con i suoi cortocircuiti temporali: ieri e oggi si intersecano, i crimini del passato si ripropongono nel presente e fino alla fine il mistero non trova soluzione, anzi si infittisce pagina dopo pagina. Più confuso di noi è Jamal Salaoui, il protagonista che da testimone diventa ben presto il sospettato numero uno dell'omicidio di una bellissima ragazza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Ballando nel buio

di Roberto Costantini, Marsilio, pp. 480, € 19, ebook € 9,99 

Costantini ci ha abituati ai continui flashback sul suo commissario e in questo nuovo libro troviamo appunto Mike Balistreri da giovane, nel 1974, quando tutti lo chiamavano "Africa" perché veniva dalla Libia ed era ancora solo uno studente con simpatie per il gruppo di estrema destra Ordine nuovo. Ma subito la scena si sposta al 1986, quando Mike è già nella Omicidi e indaga su un omicidio che lo riporta a quegli anni e agli amici e amori di allora. Le donne, la politica, la morte, l'amicizia, la disillusione... se avete amato i temi cari allo scrittore della Trilogia del male li ritroverete tutti qui.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Nel più bel sogno

di Marco Vichi, Guanda, pp. 608, € 19

Una nuovo indagine per il commissario Bordelli (anzi "avventura", ed è la settima, dagli inizi di questo personaggio, nel 2002). Qui sulla scena della protesta studentesca del 1968, fra cortei e università occupate, alcuni misteriosi omicidi gettano nel panico Firenze e i dintorni della città, chiamando a raccolta Bordelli e i suoi uomini. Un giallo tipico, ma anche un romanzo che dà spazio a ricordi, pensieri e passioni del suo protagonista.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Morte di un fantasma

di Margery Allingham, Bollati Boringhieri, pp. 284, € 16,50

La prima apparizione del protagonista di questo giallo risale al 1929: Albert Campion indaga o aiuta la polizia a risolvere casi complessi in altri 17 libri della scrittrice inglese morta nel 1966, che usava anche lo pseudonimo di Maxwell March. Ambientato a Londra, Morte di un fantasma racconta l'assassinio di un artista, Thomas Dacre, nel bel mezzo di una festa: molti invitati, molti sospetti...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Piuttosto il diavolo

di Ian Rankin, Longanesi, pp. 396, € 19,90, ebook € 9,99

Un cold case degli anni 70 tormenta John Rebus: sono passati quarant'anni dall'omicidio di Maria Turquand, ma il suo assassino è ancora libero. Ed è solo una delle preoccupazioni che tolgono il sonno all'ispettore scozzese: fra i criminali del presente s'impone un nuovo nome, Darryl Christie, anche se forse non è ancora il momento dell'uscita di scena definitiva di Big Ger Cafferty, l'antagonista storico di Rebus.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Selfie

di Jussi Adler-Olsen, Marsilio, pp. 544, € 19, ebook € 9,99

Settimo caso per la Sezione Q di Carl Mørck, il primo in cui la sua preziosa assistente Rose non partecipa alle indagini perché sopraffatta dai demoni del suo passato: sarà così Assad a dipanare un mistero dove cold case e nuovi crimini si intrecciano in maniera sorprendente. E come sempre Adler-Olsen ci regala uno straordinario spaccato della società danese, con il ritratto fedele (e inquietante) di giovani donne che mettono al primo posto l'apparire, pagando molto cara la loro colpevole superficialità. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Il commesso viaggiatore

di Arnaldur Indridason, Guanda, pp. 336, € 18.

Per una volta dobbiamo fare a meno del commissario Erlendur, perché la scena di questo nuovo romanzo del giallista islandese è riservata a un'inedita coppia di investigatori: l'agente di polizia Flóvent e il suo collega della polizia militare Thorson (canadese, ma di origini islandesi). Entrambi giovani e inesperti dovranno scoprire l'autore dell'omicidio di un commesso viaggiatore nella Reykjavík del 1941. La mano del maestro si sente comunque.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Il tempo della strega

di Árni Thórarinsson, Edizioni del Capricorno, pp. 368, € 17. 

Prima apparizione in un romanzo per Einar (ma in originale sono già 5 i libri di cui è protagonista), giornalista che ha tutte le caratteristiche dell'antieroe, poco simpatico ma intrigante: un passato da alcolista, una visione disincantata del mondo, ma anche la tenacia del cronista che quando trova un caso interessante non lo molla. In particolare, qui deve affrontare l'omicidio di un ragazzo e il suicidio di altri, che lo portano a condurre un'inchiesta su bullismo e droga, svelando il lato meno bucolico dell'Islanda. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Prova a fermarmi

di Lee Child, Longanesi, pp. 420, € 18,60, ebook € 9,90.

Quando l'ex poliziotto militare Jack Reacher arriva in qualche sperduta cittadina della provincia americana le cose si fanno sempre molto animate. In questo nuovo libro il luogo si chiama Mother's Rest e la trama non disattende il copione abituale, così come non manca una giovane donna carina e in gamba, qui l'agente dell'Fbi Michelle Chang. Descritto così, sembrerebbe un giallo costruito a tavolino, ma Lee Child è così bravo che mette il pepe nella ricetta e ci serve il solito piatto appetitoso. Consigliato ai gourmand dei thriller. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Il Sorcio

di Georges Simenon, Adelphi, pp. 155,€ 18, ebook € 9,99.

Un Simenon senza Maigret, sostituito però da un suo collaboratore storico: l'ispettore Lucas (qui con la carica di commissario) affiancato dall'ispettore Lognon. Il ruolo d'onore spetta in realtà al Sorcio che dà il titolo al libro, cioè il clochard Ugo Mosselbach, che incappa casualmente in un cadavere e viene coinvolto in un caso più grande di lui. Datato 1938 viene ripubblicato da Adelphi per la gioia dei fans del noir classico, alleggerito però dai toni della commedia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Ossa rotte terra bruciata

di Mark Hardie, Sem, pp. 320, € 16.

Il ritrovamento del cadavere di un poliziotto nell'Essex porta lo scompiglio nella polizia locale. Il sergente Frank Pearson e l'agente Catherine Russell indagano sulla morte di un collega, peraltro già sotto osservazione degli Affari interni, scoprendo un possibile collegamento con un altro caso, l'omicidio di una ragazza. A questa nuova coppia di investigatori bisognerà cercare un volto in un casting di attori, visto che da questo thriller sarà tratta una serie tv firmata Bbc.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Lo studente modello

di Katerina Diamond, Nord, pp. 372, € 17,90.

Diamo il benvenuto al detective Adrian Miles, il protagonista del primo romanzo della scrittrice inglese di origine greche Katerina Diamond (ma potrebbe evolvere in una trilogia, visto il successo ottenuto). Divorziato, con un figlio adolescente, varie conquiste femminili, Miles è bravo ma gli piace di fare testa sua e ovviamente non ama molto seguire le regole: un bad boy che intriga. Qui indaga su una serie di omicidi di personaggi eccellenti, legati probabilmente da un passato che torna a chiedere i conti. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Il passaggio

di Michael Connelly, Piemme, pp. 360, € 19,90, ebook € 9,90.

Alla fine Harry Bosch è andato in pensione, ma non aspettatevi (ovviamente) il classico pensionato, quello che passa le giornate a supervisionare i lavori nei cantieri. Quando il fratellastro avvocato prova in tutti i modi a coinvolgerlo nella difesa di un suo cliente, l'ex detective è all'inizio riluttante - l'uomo sarà davvero innocente? - ma poi si fa coinvolgere e scopre una nuova missione. Perché alla fine sempre della ricerca della verità si tratta, anche se non più con il vecchio distintivo del Lapd, il dipartimento di polizia di Los Angeles.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
La farfalla nell'uragano

di Walter Lucius, Marsilio, € 19,50, ebook € 9,99.

In questo primo libro di una trilogia ambientata ad Amsterdam ritroviamo uno schema già collaudata con successo: una coppia che indaga, composta da una giornalista, la reporter di origini afghane Farah Hafez, e un poliziotto, Joshua Calvino. A farli incontrare e lavorare fianco a fianco è il ritrovamento di un bambino investito da un'auto: un incidente o un tentativo di omicidio? A forza di scavare i due scopriranno non solo un collegamento con la criminalità russa, ma anche che l'Olanda non è così tollerante con i migranti come ci verrebbe da pensare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Grand Prix

di Martin Walker, Feltrinelli, pp. 304, prezzo € 16.

Come già altri prima di lui, anche il commissario Bruno Courrèges, il personaggio creato dallo scrittore e giornalista scozzese Martin Walker, diventerà l'eroe di una serie tv: un destino che spetta solo agli investigatori più originali. E Courrèges, indubbiamente lo è: vive nel Périgord, si dedica al giardinaggio, ha un cagnolino (il basset hound Balzac), va a cavallo e gli piace la buona cucina. Ma quando c'è da indagare diventa un duro, e qui ha a che fare con ben due cadaveri, oltre a un caso di riciclaggio di denaro sporco. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Il dovere di uccidere

di Håkan Nesser, Guanda, pp. 320, € 18. 

Da commissario a libraio antiquario: Van Veeteren vorrebbe godersi il meritato riposo della sua nuova occupazione, ma come resistere all'appello del suo ex braccio destro, il sovrintendente MünsterLiberarsi della vocazione da detective non è possibile e il nuovo caso è un complicato rompicapo, di quelli che lo stimolano di più: un uomo, apparentemente senza alcun nemico, ucciso a coltellate nel suo letto. A forza di eliminare le vie senza uscita del labirinto, il poliziotto arriverà a imboccare la strada che porta alla soluzione, ma anche a un pericolo imprevisto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Il blogger - Un thriller nella rete

di Patrick Brosi, Emons, pp. 400, € 16, ebook € 9,95. 

Le insidie, virtuali e (molto) reali, della Rete descritte in un thriller della collana dedicata ai gialli tedeschi: il famoso blogger René Berger scompare nel nulla dopo essere uscito in barca in un lago della Foresta Nera, si presume quindi che sia morto. A indagare sulla sua sparizione c'è il commissario Andreas Nagel, che presto scoprirà un legame con i traffici poco puliti di una società farmaceutica, mentre in parallelo si snoda la ricerca frenetica di uno scoop da parte della giornalista Marie Sommer. Non aspettatevi il classico lieto fine.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
L'arte di morire

di Anna Grue, Marsilio, pp. 464, € 18,50, ebook € 9,99.

Se siete fra i fan del detective calvo non potete mancare questo nuovo giallo danese, dove Dan Sommerdahl e il suo amico di vecchia data, l'ispettore Flemming Torp, si riconciliano finalmente dopo i dissapori che li avevano separati. Tornano quindi a fare squadra e insieme dovranno far luce su un caso davvero intricato, dove apparenza e verità continuano a scambiarsi fra loro: la scultrice Kamille Schwerin è davvero in pericolo di vita come dice di essere? Un omicidio dopo l'altro, le cose si chiariranno (ma non come volevano Dan e Torp).  

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Stockholm Confidential

di Hanna Lindberg, Longanesi, pp. 380, € 16,90.

Giornalista l'autrice (Hanna Lindberg, al suo primo libro) e giornalista la protagonista di questo giallo (Solveig Berge), che però si ritrova qui declassata a blogger per aver gestito nel modo peggiore le informazioni raccolte durante un'inchiesta. Stockholm Confidential è appunto il nome del suo blog, dove lei spera di pubblicare, fra un gossip e l'altro, un vero scoop su qualche vip del mondo della moda, ma quando muore una modella la sitauzione si complica per tutti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Sete

di Jo Nesbø, Einaudi, pp. 648, € 22, ebook € 9,99.

Il termine «sete» si può applicare a tante cose, metaforicamente e non: c'è la sete di sangue, come quella del serial killer che uccide le donne usando l'esca dell'app di incontri Tinder, e quella di alcol, dalla cui dipendenza si è liberato (per sempre?) Harry Hole, ma c'è anche la sete di conoscenza, che può portare talvolta a conseguenze rischiose. Tutto si mescola e diventa indistinto, ma parecchio appassionante, nel nuovo romanzo di Nesbo. Salutiamo quindi il grande ritorno del maestro del thriller norvegese.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Libri