Estate 2017: la nostra selezione di libri da leggere sotto l'ombrellone (e non solo)

Bestseller, romanzi e letture immortali: rassegna dei 25 titoli indispensabili per partire in buona compagnia

Un libro da portare in vacanza. Anzi 25: ecco i nostri consigli per i libri da leggere sotto l'ombrellone, o in qualunque altro luogo che per voi significa vacanza. Dalle «scoperte», per pensare anche sotto l'ombrellone - quando la storia diventa cronaca di vita vera e in più tutto quello che serve per capire il mondo intorno - alle short stories, cioè i racconti d'autore, perfetti se siete discontinue o poco inclini alle letture lunghe: brevi, ma intriganti e di spessore.

Poi ovviamente il crime, per chi ama le tinte forti, con una galleria di delitti, misteri e misfatti a ogni latitudine: dai grandi maestri alle novità. Ma anche i romanzi rosa, con l'amore in tutte le sue declinazioni: nella coppia, tra fratelli, in famiglia, per convenienza. Oppure i libri per viaggiare e fare camminare la mente, spostandosi nel mondo senza usare i piedi, come diceva Chatwin (ma il piacere non cambia), Infine, ma non ultimi, i grandi classici, da ritrovare per riscoprire un mondo: autori immortali che tornano, in una nuova veste e un nuovo titolo, per stare più vicini al nostro presente. E con l'ebook anche 3mila pagine diventano facili da leggere. Finalmente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Brividi sotto il sole

Scrittore e assassino, di Ahmet Altan, edizioni e/o, pp. 432, € 18,50.

In una cittadina affacciata sul Mediterraneo, un killer spunta da un furgone e spara alla sua vittima dritto in faccia. Perché? 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Brividi sotto il sole

Il bambino di  Fiona Barton, Einaudi, pp. 432, € 19,50, ebook  € 9,99. 

Un nuovo mistero per la giornalista Kate Waters:  in un vecchio edificio un operaio trova i resti di un neonato. Un carico di dolore e aspettativa che tiene inchiodati alla pagina. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Brividi sotto il sole

Penelope Poirot e il male inglese, di Becky Sharp, Marcos y Marcos, pp. 300, € 18. 

Secondo volume della saga: Penelope Poirot è in viaggio nel Golfo del Tigullio, sui luoghi che ospitarono poeti e artisti depressi. Tra il giallo e il gossip, perfetto per monarchici e nostalgici.  

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Brividi sotto il sole

Bull Mountain, di Brian Panowich, NNE, pp. 304, € 18. 

Ricordano True detective e Fargo le atmosfere di questo crime che fotografa la vita di una famiglia di fuorilegge senza scrupoli, tra sangue e violenza. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Brividi sotto il sole

La verità, di Melanie Raabe, Corbaccio, pp. 384, €  17,90.  

Marito scomparso torna a casa dopo sette anni nelle mani di una banda di rapitori, ma la moglie è sconvolta: non è l'uomo che ha sposato, bensì uno sconosciuto che la minaccia. Psicothriller raffinato e inquietante. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Brividi sotto il sole

La strega, di Camilla Läckberg,  Marsilio pp.683, € 19,90

Nuovo caso per Erica Falck e e Patrik Hedström: nel paesino di 800 anime torna una star hollywoodiana nata e cresciuta lì, il cui destino è legato a quello di una bimba uccisa trent'anni prima. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 Brividi sotto il sole

La rete di protezione, di Andrea Camilleri, Sellerio, pp. 291, €14.

È il primo romanzo che Camilleri non scrive ma detta. L'ennesima indagine del commissario Montalbano è una passeggiata introspettiva nei recessi della mente del Maestro sull'ambiguità della parola "protezione". 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 Brividi sotto il sole

Un appartamento a Parigi, di Guillaume Musso, La nave di Teseo, pp. 429,  € 18,50. 

Una poliziotta e un 
teatrante sono coinquilini per caso in un appartamento di Parigi appartenuto a un artista il cui figlio è stato assassinato. Sottotrama, riflessioni strazianti sul senso di essere genitori e figli.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 Intrecci amorosi e non solo

Prima che sia domani, di Clare Swatman, Mondadori, 
pp. 286, € 18.

Della serie amori universitari: quelli  che nascono nelle aule a 20 anni, e poi finiscono lì. Come succede a Ed e Zoe. Ma loro si ritroveranno, poi arriva la tragedia. Niente paura, finisce bene, ma per fortuna non in modo banale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 Intrecci amorosi e non solo

Quattro lettere d'amore, di Niall Williams, Neri Pozza, pp. 344, €17. 

Un romanzo sulle ambiguità dell'arte, sulla corrispondenza amorosa, sulla responsabilità genitoriale. Nicholas Coghlan ha 12 anni e una vita normale a Dublino, quando il padre, impiegato statale, si dice chiamato da Dio a diventare pittore. Sarà la rovina sua e della moglie e cambierà per sempre la vita di Nicholas. Intanto, su un'isola irlandese il piccolo Sean viene colpito da epilessia mentre suona il violino per la sorella Isabel. Nel vortice del romanzo che non ti molla Nicholas e Isabel sono destinati a incontrarsi. Le Brontë sono nulla in confronto. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
11 Intrecci amorosi e non solo

Il tuo nome è una promessa, di Anilda Ibrahim, Einaudi, pp. 230, 
€17,50. 

Rebecca, che approda a Tirana come cooperatrice internazionale per fuggire da un matrimonio finito, ci fa conoscere la storia degli ebrei in fuga dall'Europa salvati dal re albanese Zog. La protagonista va in cerca del passato della madre Esther riparata a Tirana e della zia Abigail invece morta nei lager. Ricordare cambierà molte cose, anche per la sua vita. «È stato un bel viaggio», dice Rebecca alla fine. Anche per noi. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
12 Intrecci amorosi e non solo

L'estate più bella della nostra vita, di Francesca Barra, Garzanti, pp.200, € 16,60.

Un inno d'amore alla Basilicata, dove è nata l'autrice. E dove ogni famiglia ha il suo bagaglio di tradizioni, leggende e valori. Lo scopriranno Giulia e Lorenzo arrivati dal Nord in casa delle zie, e dei cugini che non hanno mai conosciuto per volontà della madre. Sarà la loro estate di formazione. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
13 Intrecci amorosi e non solo

Matrimonio di convenienza, di Felicia Kingsley, Newton Compton editori, pp. 384, € 10, ebook € 3,99. 

In alto i cuori con la sitcom che vede in scena una nonna tirannica che ha diseredato la figlia per aver sposato un nullatenente e una nipote che erediterà tutto a patto che sposi un blasonato. Ovvio che subito compare il duca nobile e senza un soldo. Spasso assicurato. L'autrice, che vive a Modena, si è autopubblicata prima sul web. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
14 Racconti d'autore

Per te morirei e altri raccconti perduti, di Francis Scott Fitzgerald, Rizzoli, pp. 452, € 22. Con pazienza e tenacia, Anne Margaret Daniel, 

studiosa di Fitzgerald, ha battuto biblioteche e archivi in cerca di questi racconti dimenticati. Parlano di persone comuni, di guerra, violenza, i sanatori dove Francis venne curato e le clinche psichiatriche che ospitarono Zelda. Un viaggio nell'America degli Anni 30, che ha perso i lustrini nella Grande depressione. In poche pagine dipinge un grande affresco sociale. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
15 Racconti d'autore

Il party in giardino e altri racconti all'aria aperta, di AA.VV, Elliot, pp. 93, € 12,50. Racconti brevi e freschi di autori blasonati. 

Apre Katherine Mansfield con la sua mega Festa in giardino, che neanche la morte può fermare. Virgina Woolf racconta di una passeggiata a Kew Gardens a luglio, da copiare se siete a Londra. C'è anche una favola di Hans Christian Andersen sul mito del giardino dell'Eden. Mentre Willa Carter fa litigare due coniugi su un capanno da abbattere, che guarda caso era un ricordo d'amore. Chiude Louisa May Alcott che, ormai lo sappiamo, non ha scritto solo Piccole donne.    

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
16 Racconti d'autore


Il giardino perduto, di Elizabeth von Arnim, Skira, pp. 80, € 12. 

La protagonista, giovane dama ribelle, si intrufola nella tenuta di famiglia ereditata dai cugini borghesi, perché lei, femmina, non ne ha diritto. Gustosa passeggiata tra nebbie novembrine e rivendicazioni protofemministe di entrare nell'asse ereditario. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
17 Pensieri sotto l'ombrellone

Non avrai altro dio all'infuori di me, di Chiara Lalli, Fandango, pp. 304, € 18. 

Racconto semiserio per scovare i narcisi che ci stanno intorno (e capire come difenderci). E per renderci conto di quanto siamo mitomani. Di sicuro serve un sacco la prefazione di Carlo Verdone. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
18 Pensieri sotto l'ombrellone

Il ragazzo nuovo, di Tracy Chevalier, Rizzoli, pp. 204, € 18. 

La riscrittura dell'Otello in chiave moderna. Primo giorno di scuola  di un bambino di colore nella periferia di Washington negli anni Settanta. Non ci scappa il morto, ma l'invidia è madre della gelosia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
19 Pensieri sotto l'ombrellone

La vita quotidiana delle cortigiane nell'Italia del Rinascimento, di Paul Larivaille, Bur, pp. 260, € 12. 

Uno dei volumi di una bellissima collana divulgativa di storia che Rizzoli ripubblica in queste settimane dopo trent'anni.  Trovate già in libreria anche i volumi dedicati alla Grecia classica, alla guerra di Troia, alla corte di Versailles. Questo è il racconto appassionante di un famoso studioso francese sul  potere delle cortigiane nel Rinascimento italiano. Niente lezioni di storia, ma cronache di vita vera. La curiosità per il passato non muore mai. Da 12 a 14 euro.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
20 Ritrovare i grandi classici

Alla ricerca del tempo perduto, di Marcel Proust, Einaudi, pp. 2340, € 55, ebook € 6,99.

È iniziato il tormentone: questa estate si legge la Recherche. E questa è la volta buona, perché con l'ebook si risparmia in peso e denaro. E si centellinano i sette libri scritti tra il 1909 e 1922, summa theologica del Proust pensiero nella Parigi borghese e intellettuale del '900, dove gli aristocratici sono le celeb di oggi e pranzi, vacanze e tè pomeridiani i sostituti dei social. Finalmente capiremo cos'è (e che cosa significa) il sapore di quelle madeleine, che mandavano in trance l'autore.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
21 Ritrovare i grandi classici

Il caso Malaussène. Mi hanno mentito, di Daniel Pennac, Feltrinelli, pp. 277, € 18,50.

 Torna lo sfigato Benjamin, professione capro espiatorio. Per far continuare la saga, l'autore ci ha messo dentro tutti i personaggi comparsi di volta in volta nei romanzi successivi, dal Paradiso degli orchi a La passione secondo Thérèse, invecchiandoli di 20 anni. E facendoci ingolosire con la promessa di una seconda puntata. Lo perdoniamo. Chi di noi non ha letto almeno una storia della sgangherata famiglia Malaussène?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
22 Ritrovare i grandi classici

La montagna magica, di Thomas Mann, Meridiani Mondadori, pp. 1422, € 60.

Apoteosi del pessimismo di Mann, negli anni della prima guerra mondiale in Germania. Malattia, morte, sanatorio e guerra, i temi preferiti dell'autore di Morte a Venezia. Da rileggere nella nuova traduzione di Renata Colorni (la traduttrice di Freud), che ha cambiato la voce del grande narratore, rendendola più vicina a noi e anche la montagna
del titolo non è più incantata, come era fin dall'edizione italiana del 1932, ma magica, più vicina al titolo originale in tedesco.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
23 Viaggiare senza guida

La felicità è a portata di trolley. Ogni giorno è un (altro) viaggio, di Marta Perego, DeAgostini, pp. 272, € 16.

I manuali su come si fa la valigia non sono mai abbastanza. Soprattutto  in epoca di voli low cost dove nei fatidici 55x40x20 devi stipare  il guardaroba di due settimane. Benvenuta l'autrice che da ex trascinatrice di valigie ci insegna tutti i trucchi, compreso quello di stivare la biancheria sporca. Sapete chi ha inventato le valigie con ruote? Un pilota civile americano. Dite la verità: è una vita che ve lo chiedete.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
24 Viaggiare senza guida

Un cervo in metropolitana, di Desmond Morris, Mondadori, pp. 635, € 24.

Non è un'autobiografia del celebre zoologo. «Questo libro parla della gioia di osservare il mondo, è autobiografico, ma non riguarda solo me, bensì tutto quello che ho visto», spiega. Ci sono gli animali strani del suo zoo a Oxford, le persone incontrate, il naturalista Gerald Durrell, il divulgatore scientifico David Attenborough. Un vero libro d'avventura.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
25 Viaggiare senza guida

Controvento. Storie di viaggi che cambiano la vita, di  Federico Pace Einaudi, pp. 167, €  14.

Il viaggio vissuto  come metafora, proprio mentre si sta viaggiando. Dai percorsi compiuti in prima persona (dall'India all'America Latina, passando per Grecia e Siberia), a quelli di personaggi famosi (Vincent Van Gogh, Oscar Niemeyer), tutto serve a consolidare la tesi dell'autore: solo viaggiando si diventa adulti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale estate