Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

La dieta di Margot Robbie per fare Jane in The legend of Tarzan

Dimenticate quello che ha fatto Alexander Skarsgard per avere i suoi addominali a tartaruga nel film dove è Tarzan e concentratevi invece su quello che ha mangiato Margot Robbie

Getty Images

Non è certo un segreto che molti attori trasformino i loro corpi per rispondere meglio alle esigenze del copione: a volte si mettono a dieta e altre ingrassano, sia per interpretare con credibilità il loro ruolo (si pensi a Blake Lively che combatte per la propria vita in Paradise Beach - Dentro l'incubo) sia per somigliare meglio al personaggio che interpretano (come Renée Zellweger che ha preso una decina di chili per Bridget Jones o Hugh Jackman che ha aumentato la propria massa muscolare per essere Wolverine).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Alexander Skarsgard e Margot Robbie non fanno eccezione e si sono preparati per il film evento di quest'estate, The legend of Tarzan. Mentre Skarsgard ha consumato 7mila calorie al giorno e ha fatto sollevamento pesi per mettere su muscoli e interpretare il protagonista che se ne va in giro solo con un perizoma, la dieta di Robbie è stata molto più divertente.

«Nel film siamo nel XIX secolo e se lei ha dei chili di più probabilmente è una buona cosa», ha spiegato a TV Week. «Non vedo perché dovrei apparire magrissima solo per il gusto di farlo».

Robbie ha saltato la palestra, frequentando invece i pub, in modo da poter provare i piatti classici di Londra mentre si girava il film, almeno così riferisce Yahoo. Non solo Skarsgard ha eliminato zucchero, glutine, farinacei, latticini e alcol durante le riprese, facendo ogni giorno sei piccoli pasti (e allenandosi due volte al giorno), ma spesso il lunedì mattina chiedeva a Robbie di parlargli di quello che lei aveva mangiato nel corso del week end.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

«Era come un porn food per Alex», ha detto Robbie a People: «Io dicevo: "Ho fatto questo, ho mangiato quest'altro e per dessert ho preso quest'altro ancora" e lui quasi sbavava… A dire il vero mi sentivo un po' imbarazzata. All'inizio dicevo qualcosa come: "Mmm, mmm, mmm, sto mangiando una torta e tu no!", ma poi mi sono sentita male per Alexander, così mangiavo di nascosto da lui».

Robbie è stata veramente male per Skarsgard il giorno in cui gli hanno detto che poteva mangiare una mela e lui era così eccitato che l'ha baciata (la mela). «Mi ha colpito quanto gli fosse stato vietato tutto se alla fine ha provato piacere nel vedere un frutto», ha chiosato Robbie.

Pimms in the park 🇬🇧

A post shared by @ margotrobbie on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La dieta senza carboidrati di Skarsgard deve essere stata particolarmente dura, visto che Robbie ha rivelato che lui ha un talento naturale nel preparare i cosiddetti spaghetti alla bolognese. E non dimentichiamo che l'attrice sa un paio di cose sulla bolognese: una volta ne ha mangiati circa 3 chili in un'ora, vincendo un concorso di cibo.

«È interessante: so che tu sei bravo a fare gli spaghetti alla bolognese», ha detto a Skarsgard durante un'intervista con i fan su Periscope, «e io sono brava a mangiarli. È come se stessimo facendo una partita in paradiso».

Ma questo non significa che Skarsgard possa abbassare la guardia: quando è stato chiesto a Robbie chi di loro due potrebbe vivere più a lungo su un'isola deserta, lei ha risposto così: «Io lo mangerei. Aspetterei che lui si voltasse, gli darei una botta sulla testa con una noce di cocco e così avrei cibo per mesi».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Film