Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Film: il cinema turco arriva a Roma con un Festival

Sul grande schermo della Casa del cinema della Capitale, dal 30 giugno al 3 luglio, sono protagoniste pellicole commerciali e d'autore: la sorpresa è che tutte le proiezioni sono gratuite

Il cinema turco arriva a Roma: dal 30 giugno al 3 luglio, alla Casa del Cinema, ci sarà il Film Festival Turco. Se sei una cinefila non puoi proprio non approfittare di questa occasione: pensa che le tutte le proiezioni sono addirittura gratis. I titoli che appariranno sul grande schermo sono variegati e appartenenti ai generi più diversi: opere commerciali ma anche di autori presenti nei più celebri festival internazionali. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La locandina del Film Festival Turco di Roma.

Proprio dalla Mostra del Cinema di Venezia arrivano due tra le pellicole più attese: Sivas di Kaan Müjdeci (selezionato a Venezia 2014) e Frenzy di Emin Alper (premio speciale della Giuria 2015). A dare il via all rassegna sarà il lungometraggio La ferita di mia madre di Ozan Aciktan e ci sarà anche un ospite d'eccezione: Ferzan Ozpetek, da sempre presidente onorario del festival.

Una scena del film Sivas di Kaan Müjdeci.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Film