5 film d'amore anticonvenzionali per iniziare l'autunno con romanticismo

La meravigliosa Diane Keaton il 14 settembre porta sul grande schermo quello che è già stato ribattezzato come il nuovo Notting Hill, ma sono tanti, e tutti da riguardare, i film che raccontano di amori fuori dagli schemi

Se c'è una stagione romantica quanto la primavera, beh questa è l'autunno, il più languido di tutti. Così, in un 2017 già fulgido di pellicole da lunghi sospiri e lacrimucce scacciate via facendo finta di niente, sta per scendere in campo anche la regina della commedia, rosa sì, scema mai, che è Diane Keaton. Ovvero colei che noi amiamo fortissimo e da cui tante cose abbiamo imparato e messo via. E che oggi ci fa scoprire una coppia improbabile, capace da sola di stravolgere le più radicate convenzioni sociali. Appuntamento al parco, nelle sale italiane dal 14 settembre 2017, potrebbe essere letto alla stregua di un moderno Notting Hill, dove non è una giovane attrice, ma un vecchio e scostante abitante di un parco ad affascinare la controparte. Ma vediamo quali sono le pellicole più intense e divertenti, che certo piaceranno anche a queste super longeve coppie vip, che parlano di amori fuori dal comune.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Appuntamento al parco

Appuntamento al Parco è la storia della vedova americana Emily Walters e del suo incontro con Donald, un irlandese che vive da molti anni in una residenza di fortuna ricavata all'interno del pittoresco e romantico parco di Hampstead Heath a Londra, un tranquillo rifugio dalla frenesia della città. I due si ritroveranno pian piano a riscoprire l'amore, superando ogni convenzione, uniti anche dal desiderio di difendere l'abitazione di Donald e il parco da un'operazione di speculazione edilizia. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Notting Hill

Un'altra regina della commedia romantica, Julia Roberts, in coppia con il ragazzo terribile Hugh Grant, ci ha regalato quello che senza dubbio è uno dei film per cui aneliamo un sequel, per favore un sequel. La storia, per quelle 4-5 che non l'hanno visto, è quella di William Thacker, proprietario di una libreria specializzata in libri di viaggio, dove un giorno capita Anna Scott, diva del cinema americano, a Londra per promuovere il suo ultimo film. Dopo un primo impatto, i due si rivedono poco dopo e avvertono il bisogno di ripetere i loro incontri. Amore a prima vista, complicato però dalle loro opposte situazioni...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 C'è posta per te

Se gli anni Novanta donavano come a nessun'altra all'adorabile Meg Ryan, gli anni zero l'hanno vista incasinare un po' tutto con botox e affini, ma tant'è. Possiamo sempre rivedere uno dei suoi tantissimi successi romantici, come C'è Posta per te, dove fa la parte di Kathleen, la libraia per bambini. Joe è un imprenditore che apre un megastore di libri a due passi dal negozio di Kathleen che è costretta a chiudere. I due si incrociano e, naturalmente, si detestano. In realtà si conoscono, senza saperlo, già da tempo, e vanno d'accordissimo, perché si scambiano una corrispondenza via Internet. L'equivoco dura finché deve durare poi tutto finisce bene.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Chocolat

Bizzarra coppia davvero, quella formata da Johnny Depp, aka Il pirata dei caraibi e della bottiglia, e la super chic Juliette Binoche, ma noi amiamo i contrasti. Insieme hanno fatto Chocolat, ambientato nella Francia del1959. In una notte ventosa la misteriosa Vianne e sua figlioletta Anouk giungono nel paesino di Lansquenet-sous-Tannes. Vianne affitta un negozio dalla vedova Armande e pochi giorni dopo apre un raffinato negozio di cioccolata. Il negozio si trova proprio di fronte alla chiesa e desta subito l'attenzione della piccola comunità. Il sindaco, conte di Reynaud, giudice della morale pubblica non vede di buon occhio la novità. Per di più Vianne ha una sorta di sesto senso per intuire le debolezze di ognuno e per consigliare la pralina giusta per ogni desiderio. In poco tempo il suo negozio diventa il più frequentato. Ognuno può trovare un momentaneo rimedio alle proprie difficoltà. Reynaud non può sopportarlo e chiama a raccolta la popolazione benpensante per boicottare il negozio. Finché un giorno giunge in paese Roux, uno zingaro musicista che decide di stare dalla parte di Vianne.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Pretty Woman

Qui non c'è davvero bisogno di alcun riassunto della trama, che tanto lo conoscete tutte a memoria. Compreso quel dialogo da standing ovation: Kit: «Tu fammi un solo esempio di una che conosciamo alla quale è andata bene» Vivian: «Vuoi un esempio? Vuoi che ti faccia un nome? Vuoi che ti dica un nome insomma, uno qualunque». Kit: «Sì, uno. Me ne basta uno». Vivian: «Dio, che ossessione sono i nomi... Beh, Quella gran culo di Cenerentola!».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Film