Le peggiori tendenze moda e bellezza degli anni 70

Acconciature iperboliche per le donne, basette esagerate per gli uomini e tanto, tanto olio abbronzante per tutti: fotostoria dei trend più kitsch di un periodo follemente fantastico

Gli anni 70: il tempo della musica da discoteca, delle Charlie's Angels, e un sacco di uomini con i baffi. Ma, purtroppo, anche periodo di make up terribili e pettinature improponibili. Diamo uno sguardo indietro e prepariamoci a rabbrividire per degli autentici orrori in tema di moda e bellezza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Capelli arrotondati

A pensarci bene, sembra un contenuto speciale di Mars Attacks!, ma Marisa Berenson e altre attrici dell'epoca hanno contribuito a trasformare questa acconciatura ultra cotonata in uno stile inconfondibile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Olio abbronzante

Spalmarsi un sacco di olio per migliorare la «lucentezza» della pelle è ormai un ricordo del passato, eppure moltissime donne affollavano la spiaggia coperte di questa roba unta che non solo non contribuiva alla tintarella, ma danneggiava in  modo serio la pelle se non veniva prima opportunamente testata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Trucco pesante

Si dice sempre di giocare con occhi o labbra? Vero, ma non è il caso di accentuare con il trucco ogni singola parte del viso. Beh, negli anni '70, si giocava con labbra, occhi, guance e sopracciglia...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Frangia sfilata

I capelli apparentemente arruffati possono essere grande idea, ma la frangia sfilata e vaporosa è una tendenza targata anni '70 e '80. Era inevitabile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Cuffia a maglia

Mi spiace, non importa come si indossa, ma questa cuffietta fa tanto campo estivo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Basettoni

Ebbene sì, gli uomini sfoggiavano delle ridicole basette come nel XIX secolo. Un sacco di ragazzi portavano barba e baffi cool (pensiamo a Tom Selleck e ai suoi mitici baffi!), ma le basette non sono mai state, né mai lo saranno, alla moda.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Una piccola coda di cavallo alta

Certamente una bella coda di cavallo alta è apprezzabile, ma quando è piccola sembra appartenere più a un cucciolo di maltese a una mostra canina che a una persona.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Gran massa di capelli irti

Il 1970 ha dato vita al movimento punk e con esso si sono affermate alcune delle più assurde acconciature nella storia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Clip a forma di fiore

A meno che tu non sia una bambina a un matrimonio o figlia di una fata, sei pregata di non mettere dei fiori direttamente sulla parte alta della testa, come, invece, ha fatto Goldie Hawn.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Taglio lungo «a ciotola»

Reso popolare dagli anni '70 dal leggendario gruppo punk dei Ramones, il taglio lungo «a ciotola» (un po' più netto di quello dei Beatles), ha visto gli uomini trasformarsi in una specie di funghi dal cappuccio colorato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Matita scura e rossetto più chiaro

Ciglia sovradimensionate con labbra pronunciate possono sembrare il complemento ideale per notti selvagge, ma se si sottolinea il contorno delle labbra, poi è importante anche abbinare il colore adatto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Sopracciglia a forma di girino

Né sottili, né spesse: questo è il consiglio per le sopracciglia, ma quelle a forma di girino non donano proprio a nessuno. Nemmeno a Madonna.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Capelli alla «Mullet»

I capelli corti davanti e sulla testa e lunghi dietro non stanno bene a nessuno. O no?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Mullet sfilato

Una versione più lunga, ma altrettanto imbarazzante del taglio Mullet: questo stile sfilato caratterizza bene gli anni '70.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Occhi sfumati con ombretto gessato

Questo è una tendenza che sta tornando: ma siamo sicuri che a qualcuno piacciano ombretti che sembrano gesso?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
La fascia

La fascia, anche se sistemata sul migliore taglio di capelli che ci sia, trasforma chiunque in una improbabile tennista.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze