Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Gli outfit peggiori degli ultimi 100 anni

Ci sono tendenze che è meglio dimenticare: dagli scaldamuscoli ai gilet, quando la moda è imbarazzante

Le tendenze più imbarazzanti della moda

È facile celebrare lo stile del passato quando è stimolante, elegante e magico, ma che dire quando le tendenze sono così brutte che è meglio dimenticarle del tutto? Se ti senti ancora scioccata per il trend della moda dei primi anni 2000, consolati pensando che ogni decennio ha avuto a che fare con scelte fashion molto discutibili. Dai corsetti agli scaldamuscoli, dagli accessori per ogni cosa ai cappellini e ai gilet: ecco una carrellata con gli outfit peggiori della moda negli ultimi cento anni.

1 di 30
1900: Corsetti

Organi interni danneggiati, costole danneggiate, ore e ore necessarie per vestirsi: eppure i corsetti erano di gran moda!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 di 30
1910: Hobble Skirt

Senza dubbio chic, ma provate a camminare velocemente su una strada ghiacciata indossando questa gonna molto stretta sotto il ginocchio: non è facile né divertente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 di 30
1920: Cappelli cloche

È meglio che questi cappelli siano usati solo dai neonati, non credete?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 di 30
1920: Abiti da bagno

Congratulazioni a tutte quelle donne che sono riuscite a rimanere a galla indossando questi vestiti in taffetà.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 di 30
1930: Scarpe con cinghia a T e tacco Oxford

Lo so che negli anni Trenta le persone stavano passando dei brutti momenti, ma non c'era alcuna ragione per indossare tragiche calzature!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 di 30
1940: Mini bombette

È un dato di fatto: i cappelli in miniatura stanno bene su pochissime teste.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 di 30
1950: Guanti bianchi

Eleganti? Sì. Pratici? No. Come si può immaginare di mangiare del finger food con questi guanti?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 di 30
1950: Gonne con i barboncini

Tutte amiamo i barboncini, ma questo non è un motivo sufficiente per ricamarli sulla gonna.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 di 30
1960: Calze con motivi geometrici

Chi pensava che queste calze multicolor e dai disegni geometrici potessero stare bene su gambe umane sbagliava di grosso, veramente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 di 30
1960: Moda «futuristica»

Tutta la nostra gratitudine a coloro che hanno fatto in modo che la moda del futuro non somigliasse a questa: i pantaloni attillati e metallici non si possono guardare!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
11 di 30
1960: Babydoll

Diventare adulti può essere terribile, ma vestirsi come bambini piccoli è altrettanto tremendo. E anche raccapricciante.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
12 di 30
1970: Gonne patchwork alla contadina

Veramente poche persone possono indossare una coperta come fosse una gonna.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
13 di 30
1970: Gilet

Oltre al fatto di non aver alcuno scopo, i gilet non stanno bene veramente a nessuno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
14 di 30
1970: Tute da uomo

La tuta non è per tutti e va bene così.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
15 di 30
1970: Spille come piercing

L'intero movimento punk rock a volte è andato un po' troppo in là: ci serva da lezione il fatto che non dovremmo mai perforare le nostre guance con la cancelleria da ufficio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
16 di 30
1980: Scaldamuscoli

È umanamente possibile che qualcuno senta freddo mentre si allena? Fatecelo sapere, per cortesia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
17 di 30
1980: Tutti i colori del mondo insieme

Perché? Perché, perché, perché?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
18 di 30
1980: Madonna con tutto addosso

Leggins colorati. Mini gonna stampata sui suddetti leggins. Graffiti ovunque. Il peggior trucco nella storia del trucco. 600 braccialetti di gomma al polso. Tutto fa così male in questa foto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
19 di 30
1980: I pantaloni di Mc Hammer

Quando nemmeno il fondatore di una tendenza riesce a tirare fuori qualcosa di buono, allora sai che c'è un problema (scusaci, Mc Hammer, tu sei sempre grande!).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
20 di 30
1980: Fascia per capelli

Proprio quando si è cominciato a pensare che non ci fosse nulla di più sgradevole della sudorazione, è spuntato questo «accessorio».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
21 di 30
1980: Maglioni legati intorno al collo

Indossate quei maglioni o toglieteveli!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
22 di 30
1990: Occhiali da sole con lenti colorate

La prova lampante che non sempre il mondo è un luogo migliore se lo si guarda attraverso delle lenti rosa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
23 di 30
1990: Un fiore sul cappello

Col senno di poi, questi cappelli tanto amati negli anni Novanta non era poi così cool.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
24 di 30
1990: T-shirt su una maglia a maniche lunghe

Seguirei Rachel Green anche se saltasse giù da un ponte, ma non trovo alcuna ragione per andare dietro a questo abbigliamento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
25 di 30
1990: Camicie popcorn

In retrospettiva, questo è stato senza dubbio il capo di abbigliamento più impressionante del decennio, e tutte noi dovremmo essere un po' tristi per questa cosa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
26 di 30
2000: Le tute di velluto

E arriviamo a quelle terribili tute di velluto, che hanno rappresentato la peggiore scelta sartoriale del decennio. Ognuna di noi aveva una tuta del genere con un camiciola e una borsa. Un bonus per chi indossava pantaloni con la scritta «Juicy» sul didietro: proprio chic!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
27 di 30
2000: Jeans a vita bassa, molto bassa

Perfetti per mettere in mostra il tanga e pure qualcosa di più.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
28 di 30
2000: Stivali e minigonna

Come è potuto accadere questo a Beyoncé?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
29 di 30
2000: Cappellini Trucker

Come è stato possibile che si sono dovuti attendere gli anni Duemila per prendere ispirazione dai cappellini dei camionisti? Da Ed Hardy a Von Dutch ai cappellini decorati in casa, non c'era veramente penuria di questo capo molto chic, vero?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
30 di 30
2000: Cani come accessori

Alla fine, questa tendenza non era tra le peggiori.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze