Quali stivaletti scegliere per slanciare il tuo fisico? 5 dritte dallo street style

Gli ankle boots sono appannaggio delle alte e magre? Sbagliato! Ogni fisico ha lo stivaletto che più gli si addice, basta saperlo scegliere: la guida che stavi aspettando

Quali stivaletti scegliere per slanciare il tuo fisico? 5 dritte dallo street style
Getty Images

Come abbiamo visto gli ankle boots, in inverno e non solo, sono sempre un'ottima scelta. Dopo aver svelato gli abbinamenti infallibili stivaletto-outfit, siamo pronte a svelare un altro quesito di stilosa importanza: quali stivaletti scegliere in base al proprio fisico?

Ogni donna ha le proprie caratteristiche fisiche, e caratteriali, che la rendono unica anche in fatto di stile. Decretare quindi ciò che è giusto e ciò che è sbagliato è impossibile tuttavia però ci sono alcuni accorgimenti che, se seguiti, possono fare la differenza e aiutarti a valorizzare la tua struttura.

Curvy o magra, fisico a mela o a pera, gambe slanciate o polpacci grossi? A ognuna il suo stivaletto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Fisico a mela

Lo stivaletto tacco dritto e punta tonda è l'ideale se hai gambe normali, dritte o meno, ma il busto un po' più morbido, darà infatti alla silhouette l'omogeneità che ti serve e eleverà i tuoi outfit. In alternativa scegli ankle boots originalissimi, talmente eccentrici da essere di rottura: te li puoi permettere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Fisico a pera
Getty Images

Se hai i fianchi un po' larghi e vuoi slanciare la tua figura scegli ankle boots a punta e dal tacco a spillo. Le tue gambe in un attimo svetteranno e la tua figura sarà subito ben proporzionata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Fisico a rettangolo
Getty Images

Sei esile e hai le gambe lunghe e affusolate? Sei una delle poche, anzi pochissime, che si può permettere gli stivaletti elasticizzati a calza. Fallo dunque, oltre ad essere di super moda, questa tipologia di ankle boots ti aiuterà anche nel compito di ridisegnare la tua silhouette valorizzando le tue forme poco pronunciate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Hai il complesso dei polpacci grossi?
Getty Images

Sarai stupita di sapere che se hai (o credi di avere) i polpacci grossi puoi lo stesso indossare gli ankle boots. Niente paura, opta per un paio di stivaletti (anche bassi) che arrivino poco sopra la caviglia e che abbiano l'apertura un po' ampia e poi abbinali con una gonna corta, anzi cortissima. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Scarpe