A chi stanno bene gli ankle boots? 5 dritte per abbinarli

Bassi o con il tacco? Colorati o total black? Gli stivaletti alla caviglia sono un passe-partout imprescindibile per l'inverno, ma bisogna saperli portare: la guida che stavi aspettando per indossarli con stile e valorizzare i tuoi punti forti

A chi stanno bene gli ankle boots? 5 dritte per abbinarli
Getty Images

Sdoganati anche in estate (le top del momento non si sono mai separate dai loro stivaletti nella versione bianca), con l'arrivo dell'inverno gli ankle boots tornano però ad essere davvero i protagonisti assoluti del look.

Pratici, nella versione bassa, chic, nella variante con il tacco, e rock, in stile texano, gli stivali alla caviglia sono una sicurezza, a patto però di saperli portare e abbinare con lo sprint giusto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Se da una parte il taglio a metà gamba è il loro bello, dall'altra penalizza un po' chi non ha gambe chilometriche e affusolate e, per questo, saper scegliere gli ankle boots giusti ti permetterà da una parte di valorizzare al meglio te stessa e, dall'altra, di elevare il tuo outfit rendendoti raffinata di giorno così come di sera.

Pronta a conoscere dunque 5 abbinamenti che ti permetteranno di evitare una volta per tutte gli errori più comuni?

1. Scegli i pantaloni skinny

Scegliendo pantaloni skinny o leggings da abbinare ai tuoi ankle boots valorizzerai al meglio le tue gambe. Il motivo? Semplice, essendo stretto e seguendo la forma naturale della tua gamba, il pantalone non farà difetto creando pieghe e arricciature a livello del polpaccio. Il risultato? Una bella linea che eleverà il tuo look anche più casual.

2. Opta per gonne midi

Perfetti con le gonne a 3/4, gli ankle boots sono perfetti anche con quelle corte, ma attenzione alle gonne troppo lunghe così come ai vestiti: in questo caso gli stivaletti alla caviglia finiranno per far sembrare più corta anche la gamba più slanciata.

3. Evviva i jeans boyfriend

O i pantaloni larghi o a culotte (non esagerare però, mai metterli con i pinocchietti ad esempio). Più fluido è il taglio dei jeans più slanciata sarà la tua figura. Scegli bene l'orlo dei pantaloni, che sia a pochi centimetri da terra, se vuoi una resa più elegante, o subito al di sopra della caviglia con un po' di pelle in vista, per un look più casual ma sempre super femminile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. Ankle Boots bassi con punta tonda

Se ami la punta tonda scegli ankle boots, bassi o con tacco, che abbiano i bordi asimmetrici o larghi. Un trucco vincente per evitare che si tagli la caviglia in maniera troppo netta dando così alla silhouette una figura più slanciata.

5. Ankle Boots alti e a punta

Il connubio punta tacco non ha eguali ed è perfetto per elevare l'outfit anche più semplice. Lo stivaletto alla caviglia con il tacco è un evergreen senza tempo e sta bene quasi a tutte, se poi abbinerai un paio di collant scuri ai tuoi ankle boots neri ecco che l'effetto allungante sarà definitivo e in un attimo, grazie all'uniformità, sembrerai anche più alta oltre che super chic.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Scarpe