Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Perché non dovresti indossare le stesse scarpe ogni giorno

Finalmente la scusa che stavi aspettando per acquistare quel bellissimo paio di scarpe nuove che a questo punto non sono in più, anzi, sono il migliore investimento che tu possa fare

Flat shoes street style
Corbis

Alzi la mano chi non possiede almeno un paio di scarpe da battaglia, magari due, uno con i tacchi e uno senza, che non può fare a meno di indossare quando si vuole avere la certezza di poter stare in giro tutto il giorno senza avere problemi e che quindi si tende a mettere spesso. Questo indipendentemente dal fatto che si abbia l'armadio pieno di scarpe nuove. Tuttavia, secondo un esperto di calzature, dovremmo evitare di indossare le stesse scarpe, con o senza tacchi, ogni giorno e c'è un motivo ben preciso.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Parlando con Business Insider, infatti, Jim Kass, dell'impero americano delle calzature Allen Edmonds, ha suggerito di alternare le calzature «per allungarne la vita».

In realtà, la ragione vera è un po' più sgradevole. Quando indossiamo le scarpe tutto il giorno, esse assorbono la sudorazione dai piedi, fatto in sé completamente normale, ma «se si indossano sempre le stesse le scarpe ogni giorno, esse non avranno mai abbastanza tempo per asciugarsi e finiranno per deformarsi».

Dicendo così Kass non solo ha consigliato di provare ad alternare la tua collezione di scarpe per permettere loro di avere abbastanza tempo per asciugarsi e conservare la forma originaria più a lungo possibile ma ha dato a tutte la scusa che stavamo aspettando per acquistarne sempre di nuove.

Infine, per le più precise, Kass consiglia poi l'uso di tendiscarpe che permettono l'evaporazione dell'umidità in eccesso e il mantenimento in condizioni ottimali delle scarpe.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Scarpe