Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

L'anello di fidanzamento è out, la nuova tendenza è il piercing (prezioso) di coppia

Nella buona e nella cattiva sorte

Hannah Busing / Unsplash.com

Un anello di fidanzamento da sogno come quello di Meghan Markle? Mmm. Il diamante rosa che Ben Affleck ha regalato a Jlo come pegno d'amore? Naaa. Superati. La nuova tendenza in campo di engagement ring è di tutt'altra natura, anche se il concetto del #persempre è elevato all'ennesima potenza. É il Dailymail a portare main stream una nuova tendenza che spopola su Instagram e sembra guadagnare sempre più popolarità tra i millennial (più coraggiosi). Ovvero? Il piercing all'anulare is the new brillocco e sono sempre più gli innamorati che lo scelgono al posto del tradizionale solitario. Uno stratagemma mica male per tenere a bada l'ansia di avere al dito un diamante dalla caratura invidiabile e di poterlo perdere, no?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Questi piercing ricalcano la scia degli anelli di fidanzamento-tatuaggio con cui condividono l'aspirazione all'eternità. Anche una volta tolto, infatti, rimarrà una piccola cicatrice: un segno permanente dell'impegno preso, solo che con il piercing, rispetto al tattoo non si è costretti a rinunciare al diamante, che neanche a dirlo are a girl's best friend. Ma non solo engagement : il trend arriva anche all'altare. Sono sempre di più gli sposini di tutto il mondo che invadono i social per condividere scatti di borchie e barrette impiantate sull'anulare, dove da tradizione campeggiano le fedi nuziali. Da solitari semplici a soluzioni più complesse, ce n'è per tutti i gusti (e soglie di dolore).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I piercing dermici possono essere affascinanti, ma come ricordano i dermatologi, portano con sé alcuni rischi: se non sono impiantati abbastanza in profondità inizieranno a muoversi, ma se lo sono troppo, la pelle inizierà a crescere sopra il piercing inglobandolo e portando a un'inevitabile infezione. Di solito effettuati senza anestesia locale, l'applicazione non è proprio una passeggiata, per non parlare della difficile e dolorosa operazione di rimozione. Consiglio: prima di prenderlo in considerazione, assicuriamoci di aver trovato il nostro The One, quello giusto, quello vero.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori