Le calze spray per tutti i tipi di pelle e il galateo della calza velata in primavera: sì, no, quando

Collant sì, collant no? A tutto c'è una risposta e in questo caso non è quella che pensi

collant velati
Getty Images

«Cara fashion editor, dimmi tutto ma non di indossare le calze velate color carne». Sono in tante, troppe, le lettrici che potrebbero commentare così un qualsiasi pezzo elogio sull'ultimo e/o unico tabù della moda da gennaio a dicembre: le calze velate, ovvero le uniche calze lunghe che puoi indossare in primavera. Da chi non le indossa mai, nemmeno in pieno inverno, a chi le indossa sempre, anche in piena estate. Collant sì, collant no? I collant dividono e i collant velati, soprattutto quelli velati, a quasi nessuno piacciono ma... . Vezzo stilistico, accessorio furbissimo per coprire inestetismi e/o gambe ancora troppo bianche o questione di galateo? Ci sono circostante in cui si devono indossare, Kate Middleton insegna (gravidanza a parte). «Care fashioniste arrendetevi, le calze velate color carne sono le amiche del bon ton, anche se a dirla così fanno tanto Candy Candy o peggio ancora vecchia zia», ed è la vostra fashion editor che vi parla.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma perché? Le ragioni sono molteplici, e non riguardano solo le future spose che ahimè e ahiloro devono mettersi la mano sul cuore e indossarle, sempre, punto, le ragioni riguardano tutte tanto che Personal Size, brand italiano di calze e collant curvy, ha stilato un vero e proprio galateo dei collant velati che, se non vi farà cambiare idea, almeno vi mostrerà l'altro lato della medaglia con un unico diktat: gambe al top, sempre e comunque. La tonalità, i collant color carne funzionano come un fondotinta. I denari, 15-20 denari sono ideali per minimizzare le imperfezioni e dare un lieve tono abbronzato. La taglia, deve essere giusta se è troppo abbondante può creare delle antiestetiche pieghette nel piede e nell'incavo del ginocchio. Le scarpe, con sandali e scarpe aperte è d’obbligo indossare collant con la punta invisibile. La maison ha anche qualcosa da dire a chi storce il naso sul fatto che i collant velati si rompono subito. Basta togliere bracciali, anelli, orologi e dare un’occhiata alle unghie ecco l'unico modo per non far rompere le calze velate.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Posto quindi che la calza giusta, della teglia giusta, con la tecnologia giusta fa la differenza, rimane il fatto che per molte di noi l'unico (o quasi) pregio dei collant color carne è che uniformano la gamba e rendono più sofisticato il look. Come fare quindi a unire la regola con lo stile, la teoria alla pratica? Ci viene in soccorso il web e in particolare la beauty blogger Madina Shrienzada che ha condiviso sul suo profilo Instagram la soluzione beauty per chi proprio alle calze lunghe e velate non vuole e non vorrà cedere mai. È possibile ottenere lo stesso effetto creato dalle calze color carne senza però indossarle? Sembrerebbe di sì, e sembrerebbe anche facilissimo. Basta prendere la crema idratante, che si usa di solito, e miscelarla con del fondotinta perfettamente abbinato al colore dell'incarnato e il gioco è fatto. Mh che belle calze che hai... potresti vincere tutto. Furba, furbissima.


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori