Chi è Anthony Vaccarello, il nuovo direttore creativo di Saint Laurent

Il dopo Hedi Slimane ha un nome, il designer belga di origini italiane che ha lasciato a sua volta Versus Versace per passare al timone della maison francese: ecco le parole chiave del suo stile

La notizia è dell'ultima ora: Anthony Vaccarello è il nuovo direttore creativo di Saint Laurent dopo l'addio di Hedi Slimane. Il 33enne designer belga, a sua volta, ha lasciato il timone di Versus Versace. «Anche se mi dispiace vedere Anthony Vaccarello lasciare la famiglia Versace, gli auguro uno straordinario successo», ha dichiarato nei giorni scorsi Donatella Versace quando le indiscrezioni davano già per certo l'arrivo di Vaccarello alla corte della maison francese. E così è stato.

A dare l'annuncio ufficiale Kering, il gruppo che controlla YSL fondato nel 1962 da Yves Saint Laurent e Pierre Bergé. Un compito non semplice vista l'eredità lasciata da Slimane non solo dal punto di vista della creatività ma anche del fatturato, con un +37,7% registrato. Ma Vaccarello - che rimane anche alla guida della linea che porta il suo nome - non è nuovo alle sfide: era il 2013 quando sostituì alla guida di Versus Versace l'allora direttore creativo Christopher Kane. Inutile sottolineare che sono stati tre anni di successo e di grande sperimentazione al fianco di Donatella. Con quella libertà creativa che non gli mancherà di certo nelle prossime stagioni, anche da Saint Laurent.


Cosa c'è da sapere dell'estro di Anthony Vaccarello? Ve lo spieghiamo con 5 parole chiave:

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Lunghezze inguinali
Imaxtree

Sembra quasi un controsenso parlare di lunghezze ma ci sono seppur corte, anzi cortissime. L'imperativo con Vaccarello è non mostrare, ma ostentare le gambe.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Maschile rivisitato
Imaxtree

Reinventare il tailleur maschile interpretandolo in un'ottica femminile con la cravatta che si trasforma in un foulard e al posto della camicia una blusa, ovviamente in pelle.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Pelle nera
Imaxtree

Rock mood vincente. Ve l'abbiamo anticipato prima: cosa sarebbe il genio Vaccarello senza la pelle nera?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Tagli e dettagli
Imaxtree

Sforbiciate strategiche per lasciare la pelle nuda e giocare con la seduzione con sensuali vedo e non vedo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Total black
Imaxtree

Il nero vince su tutto con lo stilista belga. C'è bisogno di aggiungerlo? I total look black sono un must have delle collezioni di Vaccarello in ogni stagione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Abbigliamento