L'aceto bianco al posto del detersivo per lavare i vestiti è una bomba: 11 validissimi motivi per iniziare a usarlo fin da subito

Meglio di qualsiasi detersivo: ravviva i colori, eliminare le macchie, e, sorprendentemente lascia un profumo super

image
Gettyimages.com

Kevin di Mamma ho perso l'aereo ci aveva probabilmente già fatto un pensierino. Lavare i vestiti con l'aceto bianco. Siamo seri? Serissimi. Risultati speciali alla mano, archiviamo scetticismi e valutiamo molto bene i pro che, nell'ordine, comprendono: a) colori ravvivati all'istante, b) macchie scomode bye bye, c) cattivi odori au revoir. Ma non solo, usare l'aceto bianco al posto del detersivo è un'ottima idea perché è economico, efficace, ed è un detergente naturale che si può applicare su tutto, dagli asciugamani alle lenzuola fino ai capi per bambini. Ehow alza l'asticella e propone ben 11 modi di usare l'aceto bianco sul bucato da provare prima di subito.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1.Illumina i colori

Come l'aceto di mele è fenomenale per la beauty routine, così l'aceto di vino bianco è efficace sul bucato. Usa mezza tazza sui vestiti prima di lavarli. Questo aiuta il detersivo a proteggere i colori e dissolvere i residui che il sapone può lasciare. Il risultato? I colori sono più brillanti.

2. Usalo come ammorbidente

Al posto degli ammorbidenti in commercio non sempre economici, puoi usare l'aceto bianco che agisce allo stesso modo lasciando i vestiti morbidi. Basta aggiungere mezza tazza al ciclo di risciacquo finale.

3. Addio elettricità statica

Aggiungi mezza tazza di aceto nel ciclo del risciacquo finale per evitare l'elettricità statica.

4. Elimina i residui di sapone

L'acido acetico elimina ogni residuo di sapone che potrebbe comparire su vestiti, asciugamani, coperte e lenzuola. Questo residuo può irritare la pelle sensibile, specialmente nei neonati e nei bambini. Aggiungi una tazza di aceto bianco al ciclo di risciacquo.

5. Riduce la presenza dei peli di animale

L'aceto non si limita a ridurre l'accumulo di elettricità statica, ma aiuta anche a ridurre la presenza dei peli degli animali domestici. L'aggiunta di mezza tazza di aceto durante il ciclo di risciacquo eviterà che ci siano anche dopo il lavaggio.

6. Sbianca... i bianchi

L'aceto ha una duplice funzione sui vestiti bianchi: li rende più luminosi ed elimina le macchie. Aggiungi una tazza e mezzo di aceto all'ultimo ciclo di risciacquo con un carico di indumenti total white.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

7. Elimina le macchie

Tieni sempre una bottiglietta spray di aceto a portata di mano per rimuovere le macchie di caffè, vino, soda, cioccolato e gelatina. Applica l'aceto sulle macchie di capi in cotone al 100% e poliestere e lascialo in posa per circa 10 minuti. Infine, strofina delicatamente con una spazzola e risciacqua. Per le macchie di deodorante, usa un panno bagnato con l'aceto e rimuovi delicatamente le macchie. Questo metodo è utile anche per lavare l'abbigliamento sportivo.

8. Elimina gli odori

L'aceto è ottimo per eliminare gli odori, in particolare di fumo o di muffa. Aggiungi una tazza di aceto bianco all'ultimo ciclo di risciacquo per rendere profumato il bucato.

9. Evita che i capi si sbiadiscano

I vestiti dai colori vivaci tendono a scolorirsi più facilmente. Puoi prolungare la durata del colore mettendo a bagno gli indumenti in una soluzione di aceto e acqua per 20 minuti. Poi prosegui al lavaggio normale.

10. Usa l'aceto per i capi delicati

Usa l'aceto al posto del detersivo per lavare a mano i capi delicati o i costumi da bagno. Aggiungi 1/4 di una tazza di aceto in un lavandino pieno di acqua tiepida e immergi i delicati per 15-30 minuti. infine, risciacqua abbondantemente.

11. Pulisce (anche) la lavatrice

I residui di sapone e altri materiali possono accumularsi nel serbatoio, nei dispenser e nei tubi della lavatrice. Usa l'aceto una volta al mese: basta usarne una tazza al posto del detersivo e attivare un normale ciclo di lavaggio con il cestello vuoto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Abbigliamento