Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Melania Trump insegna che l'outfit maschile è molto più sensuale del nude look

La first lady statunitense, per accogliere Justin Trudeau e la moglie Sophie, ha scelto un look mannish che si riconferma come la scelta più elegante che una donna possa fare

Getty Images

Melania Trump è una vera e propria scoperta. Se agli inizi della presidenza Trump era imbrigliata nello stereotipo della moglie algida e arrivista, nel tempo ha dimostrato di essere tutt'altro: il suo essere fuori posto l'ha resa umana ai nostri occhi, nonostante le premesse.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

E allora, abbandonato il pregiudizio, ci siamo accorte di quanto questa donna possa essere elegante. Mai un outfit sbagliato, Melania ha stile da vendere, come ha dimostrato durante la visita ufficiale del premier canadese Justin Trudeau e della moglie Sophie alla Casa Bianca. In questa occasione, Melania Trump ha scelto un outfit super maschile (ma che, addosso a lei, è diventato carico di femminilità): un tailleur pantalone grigio (e gessato) abbinato a una camicia bianca (portata abbottonatissima) e, come dettaglio, un cravattino nero lasciato aperto.

Getty Images

Melania, quindi, sembra essersi ispirata alle dive del passato, una in particolare: Marlene Dietrich, colei che ha reso lo stile mannish molto più sensuale del nude look. Perché il più delle volte, è molto più sexy ciò che non si vede per niente: Melania (come Marlene) insegna.

Marlene Dietrich.
Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Abbigliamento