Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Cristiana Capotondi: come un cielo stellato sul red carpet di Venezia 74

L'attrice italiana, sul red carpet del Festival di Venezia 2017, ha incantato tutti con un abito di Miu Miu

Getty Images

Una bellezza d'altri tempi quella di Cristiana Capotondi: il suo è un viso che non si dimentica, merito della grazia dei lineamenti che sembrano rubati a una damina dell'800. Ma damina, Cristiana, non è e l'ha fatto capire a tutti sul red carpet di Venezia 74.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Merito di un abito da sogno firmato Miu Miu: lungo, nero, era reso particolare da alcuni cristalli applicati che, sull'attrice, hanno creato l'effetto di un cielo stellato. Una Cristiana diversa da quella che conosciamo quella vista al Festival di Venezia 2017: l'attrice si è mostrata sicura di sé stessa e della sua bellezza, resa ancor più luminosa da un paio di orecchini in diamanti Messika Jewels. Senza dimenticare il dettaglio sensuale della scollatura profonda, sexy ma non volgare. Perché il trucco sta nel giocarsi bene le proprie carte e, soprattutto, per distinguersi con stile non bisogna perdere il senso della misura: scollatura sì, spacco no. Cristiana insegna.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito