Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Milano fashion week: tutto quello che devi sapere sulle sfilate di settembre 2016

Dal calendario ai luoghi delle sfilate fino agli stilisti: ecco tutto quello che devi sapere sulle sfilate primavera estate 2017 alla Milano fashion week

Milano fashion week: le sfilate primavera estate 2017 a settembre 2016
Getty Images

Che la Milano fashion week abbia inizio. Dal 21 al 26 settembre la capitale della moda italiana accoglierà gli addetti al lavoro, le icone del fashion system internazionale, i giornalisti, buyers e chi più ne ha ne metta, ma soprattutto gli stilisti e le maison che porteranno in passerella le collezioni primavera estate 2017. Uno sguardo sul futuro della moda che verrà con 71 sfilate, 94 presentazioni, 14 fashion designer emergenti, 32 eventi. Per rendervi la vita più semplice, ecco una guida rapida e veloce alla Milano fashion week: dal calendario alle sfilate fino alle novità di questa edizione della Moda donna.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sfilate, dove sono?

Rispetto al passato non ci sono grandi differenze. Il quadrilatero della moda è pronta ad accogliere i vari shows. Via Savona e via Bergognone (Zona Navigli) rimangono le roccaforte delle sfilate (10), seguono Piazza Duomo (8) e via del Senato e Corso Venezia (8), infine via San Luca (4) e via Valtellina (3). Le presentazioni

Getty Images

Gli stilisti affermati e i designers emergenti

Per la prima volta dal 1975, la sfilata di Giorgio Armani non chiuderà il calendario della Milano fashion week ma sostituisce il 23 settembre 2016 lo show di Emporio (che vola a Parigi). Bottega Veneta celebra due anniversari: i 50 anni e i 15 anni della direzione artistica di Tomas Maier con la sfilata in una location d'eccezione come l'Accademia di belle Arti di Brera (24 settembre). Una delle collezioni più attese? Gucci con la direzione artistica di Alessandro Michele, che ha ricevuto il riconoscimento Designer of the year in occasione dei British Gq Men Of The Year Award. Jeremy Scott ha sempre sorpreso con le sue sfilate che sono spettacoli unici e divertenti. Tra le maison più amate Alberta Ferretti, Dolce & Gabbana, Fendi e un'altra infinità. Come si fa a scegliere la sfilata imperdibile? Lo sono, paradossalmente, tutte con un calendario che raccoglie nomi che hanno fatto la storia della moda. Spazio anche agli stilisti emergenti con il progetto Fashion Hub Market, ideato e realizzato dalla Camera Nazionale della Moda, con i giovani fashion designers che presenteranno le loro collezioni all'UniCredit Pavilion di Piazza Gae Aulenti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Le fashion icon e trendsetter attese

Non mancherà la più influente fashion blogger mondiale: Chiara Ferragni. Ma tante altre sono le icone famose italiane attese: in primis Eleonora Carrisi (che si è da poco sposata), Chiara Biasi (di nuovo innamorata di Simone Zaza), Candela Novembre, Erika Boldrin, Lucia Del Pasqua e molte altre ancora. Certo è che sono loro determinanti per il successo digitale di ogni evento in calendario. Se volete vivere le sfilate primavera estate 2017 in tempo reale, vi basterà seguirle sui loro profili social. Ma non solo: sono loro le regine dello street style (come alla London e New York fashion week) con i loro look sofisticati, ricercati e studiati nei minimi dettagli, che ispirano le tendenze di stagione. Perchè le sfilate sono anche en plein air.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Come partecipare alle sfilate

Impossibile partecipare a una sfilata senza invito. Per assistere a uno show si può aspettare la messa in vendita dei biglietti contattando prima l'ufficio stampa della maison d'interesse. Se siete giornalisti, fashion blogger, editor è possibile visitare il sito della Camera Nazionale della moda Italiana e poi scaricare il modulo per richiedere l'accredito. Dovrete farlo diverse settimane prima della fashion week: essere selezionati, significa avere dei vantaggi come far parte della lista inviata agli Uffici Stampa, avere a disposizione il materiale subito dopo lo show, usufruire gratuitamente del servizio navetta.

Il calendario delle sfilate primavera estate 2017

Mercoledì 21 settembre

9:30 Grinko

10.30 Blugirl

11.30 Wunderkind

14.30 Gucci

15.30 Fay

16.30 Alberta Ferretti

17.30 N.21

18.30 Fausto Puglisi

19.30 Francesco Sconamiglio

20.30 Roberto Cavalli

21.30 Philipp Plein

Giovedì 22 settembre

9.30 MaxMara

10.30 Genny

11.30 Luisa Beccaria

12.30 Fendi

13.15 Ports 1961

14 Anteprima

15 Pucci

16 Les Copains

17 Cristiano Burani

18 Prada

18.Daniela Gregis

19 Byblos Milano

20 Moschino

20.30 Daizy Shely

Venerdì 23 settembre

9.30 Diesel Black Gold

10.30 Giorgio Armani

11.30 Uma Wang

12.30 Sportmax

13.15 Krizia

14 Etro

15 Giamba

16 Marco De Vincenzo

17 Tod's

18 Versace

19 Aigner

20 Elisabetta Franchi

20.30 Atsushi Nakashima

Sabato 24 settembre

9.30 Bottega Veneta

10.30 Vivetta

11.30 Antonio Marras

12.30 Blumarine

13.15 Simonetta Ravizza

14 Ermanno Scervino

15 Jil Sander

16 Cividini

17 Gabriele Colangelo

18 Aquilano Rimondi

19 Philosophy di Lorenzo Serafini

20 Leitmotiv

20.30 Au Jour Le Jour

Domenica 25 settembre

9.30 Alberto Zambelli

10.30 Marni

11.15 Richmond

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

12 Laura Biagiotti

12.45 Stella Jean

13.45 Maurizio Pecoraro

14 Dolce & Gabbana (fuori dal calendario ufficiale)

15 Msgm

16 Salvatore Ferragamo

17 Trussardi

18 Arthur Arbesser

19 Missoni

20 DSquared2

Lunedì 26 settembre

9.30 Lucio Vanotti

10.30 Ricostru

11.30 Mila Schön

12.30 San Andres Milano

13.30 Piccione. Piccione

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale Sfilate