Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Le 10 griffe più amate da Jackie Kennedy

La first lady aveva uno stile leggendario (anche grazie i suoi brand preferiti)

Getty Images

I marchi preferiti per il trucco, il profumo irrinunciabile, l'orologio fedele per decenni e altri leggendari dettagli dello stile senza tempo della first lady

1 di 10
<p>&nbsp;Jackie era tenuta a indossare abiti dalle collezioni di designer&nbsp;americani quando era first lady, e così sviluppò un forte legame con questo stilista. <strong data-redactor-tag="strong" data-verified="redactor">Oleg Cassini</strong> realizzò molti dei <strong data-redactor-tag="strong" data-verified="redactor">tailleur</strong> leggendari di&nbsp;Jackie — sì, anche quello rosso — ispirandosi ai trend che arrivavano dall'Europa.</p>
Getty Images
Oleg Cassini

 Jackie era tenuta a indossare abiti dalle collezioni di designer americani quando era first lady, e così sviluppò un forte legame con questo stilista. Oleg Cassini realizzò molti dei tailleur leggendari di Jackie — sì, anche quello rosso — ispirandosi ai trend che arrivavano dall'Europa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 di 10
Gucci

La first lady era una grande fan di questa borsa e venne fotografata così spesso con questo accessorio che alla fine venne ribattezzato come «Jackie bag».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 di 10
<p>L'<strong data-redactor-tag="strong" data-verified="redactor">accessorio</strong> irrinunciabile che contribuì a rendere Jackie una vera e propria&nbsp;style icon sono senza ombra di dubbio gli <strong data-redactor-tag="strong" data-verified="redactor">occhiali da sole</strong>. Ne aveva tantissime varianti oversize, che sceglieva dalle collezioni di&nbsp;François Pinton, il quale -manco a dirlo- pensò un modello esclusivo dedicato a lei.</p>
Getty Images
François Pinton

L'accessorio irrinunciabile che contribuì a rendere Jackie una vera e propria style icon sono senza ombra di dubbio gli occhiali da sole. Ne aveva tantissime varianti oversize, che sceglieva dalle collezioni di François Pinton, il quale -manco a dirlo- pensò un modello esclusivo dedicato a lei.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 di 10
Joy by Jean Patou

Nell'arco della sua vita Jackie ha portato diversi profumi, Joy era uno dei suoi preferiti. Una fragranza nota ai tempi per essere la più costosa del mondo, in vendita ancora oggi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 di 10
Tiffany & Co.

La first lady portava molti gioielli di Tiffany & Co. In particolare, Jackie amava i pezzi disegnati da  Jean Schlumberger. Come ad esempio i bracciali in oro e smalto colorato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 di 10
<p>Nel 1963 Jackie ricevette in regalo da suo cognato Stanislas Radziwill<span class="redactor-invisible-space" data-verified="redactor" data-redactor-tag="span" data-redactor-class="redactor-invisible-space">&nbsp;</span>un <strong data-redactor-tag="strong" data-verified="redactor">orologio </strong>di&nbsp;<strong data-redactor-tag="strong" data-verified="redactor">Cartier</strong> d'oro con cinturino nero. Lo portò per decenni, era uno dei suoi preferiti, ancora oggi Cartier ne produce un modello simile.</p>
Getty Images
Cartier

Nel 1963 Jackie ricevette in regalo da suo cognato Stanislas Radziwill un orologio di Cartier d'oro con cinturino nero. Lo portò per decenni, era uno dei suoi preferiti, ancora oggi Cartier ne produce un modello simile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 di 10
Erno Laszlo

Laszlo era il beauty-guru di  Jackie, che usava molti suoi prodotti, tra cui l'olio per il viso. Anche se Erno Laszlo non c'è più da tanti anni, la sua compagnia esiste ancora.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 di 10
Canfora

Jackie amava moltissimo questi sandali italiani, che usava acquistare nelle sue vacanze a Capri. In particolare adorava questo modello con la catena oro, prodotto ancora oggi a mano dagli artigiani dell'isola.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 di 10
<p>Per le occasioni importanti Jackie si affidava a <strong data-redactor-tag="strong" data-verified="redactor">Valentino Garavani</strong>. Per lei, lo stilista realizzò degli <strong data-redactor-tag="strong" data-verified="redactor">abiti da sera</strong> leggendari —incluso l'abito per il suo secondo matrimonio con&nbsp;Aristotele Onassis— e il modello color menta nella foto, indossato nel&nbsp;1967 in Cambogia.</p>
Getty Images
Valentino

Per le occasioni importanti Jackie si affidava a Valentino Garavani. Per lei, lo stilista realizzò degli abiti da sera leggendari —incluso l'abito per il suo secondo matrimonio con Aristotele Onassis— e il modello color menta nella foto, indossato nel 1967 in Cambogia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 di 10
Elizabeth Arden

I make up artist di Jackie hanno rivelato che il suo brand preferito per i trucchi era Elizabeth Arden, sopratutto i fondotinta e i rossetti nude o nelle sfumature di rosa più delicate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Abbigliamento