Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

La hot list delle cose più cool della New York fashion week 2017

Il mese della moda entra nel vivo e si parte da NY: cosa indossano celeb e influencer? Dove andranno a divertirsi la sera, quali sono i nuovi ristoranti in cui mangiare e i party più esclusivi? (ah sì, ci sono anche le sfilate)

Che la New York fashion week 2017 abbia inizio! E le novità non mancano: dal debutto di Raf Simons alla direzione creativa di Calvin Klein all'assalto di cappelli da baseball e t-shirt col logo nello street style. Scopri quello che il fashion system riserva, non solo in passerella, ma anche tra party e posti cool a New York (e da quest'anno anche a Los Angeles).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Il cappello da baseball

Da VetementsBalenciaga, è ufficiale: il cappello da baseball sarà sulle teste di tutte le fashion icon dello street style. Kim Kardashian è già a bordo della tendenza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Dopo il party? Un altro party

Non mancheranno le lunghe cene, ma la New York fashion week è soprattutto party fino a tarda notte. Il posto più cool è Lower East Side et al191 Chrystie Street. Cushnie et Ochs sta organizzando l'after party alla sfilata proprio qui, e confidiamo nella presenza di it girl. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Pensa in rosa

La moda si rivolge in particolare alle donne, diciamo la verità. Perciò il Council of Fashion Designers of America ha collaborato con Planned Parenthood per un'iniziativa promozionale che sfrutta la visibilità internazionale della New York Fashion Week per sensibilizzare e raccogliere fondi per i diritti per le donne.

Il Cfda ha progettato una spilla rosa da indossare durante le sfilate e le presentazioni della New York Fashion week: è l'accessorio più cool della settimana!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Il ristorante da postare su Instagram

Le cene si svolgeranno in tutta New York, ma il locale più fotogenico per Instagram è quello completamente rosa Pietro Nolita.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 I Nodel

I modelli più richiesti ora sono, beh, non modelli che vengono chiamati nodels. Volete degli esempi? Buzz Aldridge e Bill Nye hanno sfilato alla settimana della moda maschile; lo scorso gennaio Vetements ha fatto indossare la collezione a gente comune. Solo il tempo ci potrà svelare chi sono i nodel della New York fashion week.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Logo Mania

Dalle t-shirt di Dior a quelle con logo Gucci, preparatevi perché la tendenza non sembra proprio finire.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 15 anni di Rag & Bone

Rag & Bone festeggia non con una sfilata, ma con una festa di compleanno. Il fondatore Marcus Wainwright invita gli amici del fashion system all'inaugurazione della mostra esclusiva che racconta la storia del marchio. Dal giorno dopo l'esposizione sarà aperta al pubblico il giorno seguente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 Newyorkesi a Parigi

Da New York a Parigi? Rodarte è diretto in Francia e dalla prossima stagione sarà il turno di Proenza Schouler. Anche Vera Wang proietterà nella capitale un video in occasione della consegna della Légion d'Honneur. Chi può competere con quello?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 California Love

E se non è Parigi, molti si sono trasferiti nella terra di La La Land. Per Rebecca Minkoff Rachel Comey non è la prima volta che scelgono la West Coast. Da quest'anno anche Tommy Hilfiger con Gigi Hadid. Fortunatamente, a New York restano Kanye per Yeezy e Garbiela Hearst.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 Raf debutta da Calvin Klein

Raf Simons ha rivelato delle piccole anticipazioni sul debutto alla direzione di Calvin Klein come il nuovo logo del marchio, realizzato in collaborazione con l'art director e graphic designer Peter Saville. Ultima indiscrezione è quella della prima campagna pubblicitaria con accenni alla pop art. Ma nulla serve a soffocare la curiosità per la prima sfilata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
11 I luoghi

Dal momento che l'intero fashion system sembra lentamente emigrare a Lower Manhattan, sembra naturale che anche i principali luoghi di ritrovo si sarebbero trasferiti laggiù. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
12 Parka vs piumino

Non sarebbe la settimana della moda di New York senza la neve. Il piumino alla Kendall Jenner e o il parka di Rihanna? A voi la scelta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
13 Il ricordo di Oscar

Per Oscar De La Renta è prevista una stagione molto promettente con i nuovi direttori creativi Fernando Garcia e Laura Kim (che è anche il duo di Monse). Inoltre, verrà dedicato un francobollo alla memoria dello stilista nell'ultimo giorno della settimana della moda. Non possiamo pensare ad un modo migliore per onorare Oscar De La Renta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale Sfilate