Cara Kate Middleton, ciò che ti lega a Diana non è solo lo stile (e lo sai bene)

Ti abbiamo vista allo stadio di Londra per la Coach Core Graduation Ceremony: eri lì con William e Harry, ma come ormai da tempo accade, la tua presenza oscura la loro scena

image
Getty Images

Cara Kate Middleton, che bello vederti così spesso. Lo speravamo, in effetti, tu sola sai quanto ci sei mancata. Il tuo rientro in scena è stato in grande stile, 3 apparizioni nel giro di una settimana: che poi, in realtà, dalla scena non te ne eri mai andata. La tua fisica assenza ti ha reso una presenza desiderata, sperata, voluta: lo si leggeva chiaro e tondo negli occhi di tuo figlio George nel suo primo giorno di scuola. Ma tutto questo, ora, è storia vecchia: niente sembra più fermarti e i tuoi prossimi mesi saranno ricchi di eventi. Potrai andare in visita ufficiale in Svezia e in Norvegia insieme a William, quel viaggio che avreste dovuto fare a novembre ma che, a causa dell'iperemesi gravidica, hai dovuto rimandare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Sarai lì a inizio anno: dato che, ormai è ufficiale, partorirai ad aprile 2018, sarai nel pieno della gravidanza. Chissà che carattere avrà il terzo royal baby: te lo starai chiedendo anche tu, e non solo per curiosità. Perché l'arrivo di un terzo figlio comporterà, com'è fisiologico che sia, un cambiamento nell'equilibrio famigliare. Le stelle dicono che potrebbe nascere Ariete o Toro: nel primo caso, ti troverai di fronte a un carattere affettuoso e fedele, ma anche testardo e dallo spirito irrequieto. Nel secondo, avrai davanti a te una creatura paziente ed energica, ma anche gelosa e un po' possessiva. Ma d'altra parte, lo saprai bene: Charlotte è del Toro, proprio come potrebbe essere anche per il terzo fratellino/sorellina, ancora non si sa. Nell'attesa che tutto questo accada, continui a regalarci te stessa. Ti abbiamo vista l'ultima volta allo stadio di Londra per la Coach Core Graduation Ceremony e lì, come sempre, eri bellissima. Hai indossato quello che è, a tutti gli effetti, l'outfit migliore per le giornate autunnali d'Inghilterra: stivaletti, jeans e maglione dolcevita, rigorosamente neri. Il colpo d'occhio, però, sta tutto nel blazer doppiopetto di Philosophy di Lorenzo Serafini.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Dallo stile militare (i bottoni dorati, è deciso, non passeranno mai di moda), era ottanio: un colore a metà tra il blu e il verde, di un'eleganza infinita. Eri lì con William e Harry, ma come ormai da tempo accade, la tua presenza oscura la loro scena. E questo, più di ogni altra cosa, più dello stile praticamente identico, ti accomuna a lei, Diana. Come raccontato nel documentario The Story of Diana, fu certo Camilla Parker Bowles ad allontanare Carlo da lei, ma anche la sua allora crescente, poi immensa, popolarità giocò un ruolo importante. All'improvviso, non era più il rampollo di casa Windsor a essere con gli occhi puntati addosso, ma una giovane (giovanissima) donna che aveva capito come parlare al mondo. Inevitabile che nascesse una crepa profonda, forse ancor più dolorosa del tradimento: rendersi contro che per l'uomo che ami sei un fastidioso, notevole, disturbo al suo successo. Ma per te, cara Kate, non sembra proprio essere così: gli sguardi tra te e William rivelano un amore intenso, sereno, pieno di rispetto. Perché la stima reciproca è la base più solida su cui costruire un rapporto: e tu lo sai bene.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Abbigliamento