Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Gigi Hadid e Kaia Gerber: quando l'abito (di Moschino) è un bouquet

Durante la Milano Fashion Week, Jeremy Scott si è superato facendo sfilare abiti fatti da fiori a grandezza naturale

Moschino, sotto la visione di Jeremy Scott, spesso prende molto alla lettera i temi delle sue sfilate (se non te lo ricordi, la scorsa stagione le modelle hanno indossato spazzatura) e lo show che si è tenuto durante la Milano Fashion Week non è stato un'eccezione. Per la primavera estate 2018, il designer si è ispirato ai fiori (sì, ma a grandezza naturale!).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Mentre, nella prima parte della sfilata, i look erano una via di mezzo tra il punk e il Mio Mini Pony, nella seconda hanno rubato la scena abiti bouquet, fatti di fiori giganteschi e farfalle: una natura rigogliosa al posto dei vestiti. Gigi Hadid e Kaia Gerber hanno chiuso la sfilata come due ninfe, vedere per credere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma questi non erano gli unici outfit ispirati ai fiori: Joan Smalls, ad esempio, ha indossato una gonna fatta di rose rosse.

E ancora, sono stati diversi i look floreali sulla passerella: quale ti ha colpito di più?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale Sfilate