Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Saldi 2017: tutto quello che c'è da sapere sugli sconti invernali

Dal calendario ai consigli per trovare l'affare fino agli errori da evitare: la guida pratica ai ribassi di fine stagione al via dal 5 gennaio 2017

I saldi invernali 2017 sono l'appuntamento imperdibile per ogni donna che può dedicarsi allo shopping sfrenato a pressi ribassati. Insomma, è il momento dell'anno in cui si unisce l'utile al dilettevole: dove l'utile è il risparmio e il dilettevole è la moda. Ma cosa c'è da sapere, le novità e i consigli utili? Dal calendario di inizio dei saldi 2017 al calcolo della percentuale di sconto, agli errori da evitare: ecco la guida pratica per i ribassi di stagione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Come calcolare la percentuale di sconto?

Non siete mai state brave in matematica? Non vi ricordate come calcolare la percentuale di sconto? Prima degli acquisti per i saldi 2017, è meglio fare un ripasso. Per prima cosa dovete moltiplicare il prezzo del capo per il tasso di percentuale e poi dividere tutto per cento. Il risultato dovete sottrarlo al prezzo pieno. Ad esempio, se trovate una gonna che costa 40 euro ed è scontata del 20% dovrete moltiplicare 40 per 20 e dividere tutto per cento. Otterrete come risultato 8 che va tolto al prezzo originario della gonna. Totale: 32 euro. Lo trovate difficile? Allora c'è sempre una seconda opzione: portate con voi una calcolatrice.

Perchè acquistare per i saldi?

Ovvio: come per gli sconti estivi, anche i saldi invernali sono l'occasione giusta per comprare capi importanti che difficilmente potremmo avere a prezzo pieno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Gli errori da evitare per gli sconti

Tanti gli errori che si potrebbero commettere nella frenesia dei saldi 2017. Non dovete acquistare per forza. Se il capo d'abbigliamento non vi convince, meglio evitare e optare per altro. Inoltre, attenzione alle taglie. Prendete solo i capi o le scarpe della vostra misura e, soprattutto, non entrare in un negozio senza sapere quello che state cercando (consultate una guida allo shopping: ad esempio,quella dei capi firmati). Potreste comprare di tutto, avere pure l'armadio pieno ma il portafoglio vuoto.

I consigli utili per i saldi 2017

Le dritte per evitare fregature per i saldi 2017 ci sono eccome. Le più importanti e che dovete tenere a mente? Mai fermarsi al primo negozio ma confrontare i prezzi in diversi negozi: tenere sempre d'occhio gli store online dove si può controllare se vengono rispettati dai venditori le percentuali di sconto, soprattutto dei brand low cost e delle catene. Da conservare sempre lo scontrino come prova di acquisto, fondamentale in caso di reso. Soprattutto come consiglia Federconsumatori e Adusbe nel vademecum: i prodotti a saldo devono essere dell'anno in corso e non delle stagioni passate. Questi prodotti devono essere venduti separatamente da quelli in saldo. Infine, cosa comprare? I must have di stagione, come cappotti e piumini, ma anche quei pezzi versatili per ogni stagione, come scarpe e borse.

Saldi 2017: quando conviene acquistare?

Per le prime settimane gli sconti invernali 2017 si stabiliranno sul 20% o 30%, pochi sono quei negozi che propongono subito il 50%. Per gli ultimi giorni, in particolare nelle ultime settimane, gli sconti possono arrivare anche al 70%, in rari casi all'80%. Quand'è il momento giusto per acquistare? Se un capo vi serve o ne siete innamorate da tempo, acquistatelo subito. In caso contrario, se è uno sfizio, si può sempre rischiare per risparmiare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I saldi 2017 sono anche online

Lo shopping online is always a good idea, si direbbe. Un'ottima alternativa per non perdersi le occasioni imperdibili dei saldi 2017 per chi non ha tempo durante la giornata di fare un giro nei negozi fisici. Non dimenticate che ci sono sempre gli store o le boutique virtuali che, a volte, presentano anche delle offerte migliori. Unico svantaggio? Non sempre tutte le taglie corrispondono o sono disponibili. Il consiglio è quello di prendere le misure di seno, fianchi e vita per i capi d'abbigliamento o del piede in caso di scarpe, per essere sicuri della scelta e confrontarle con la guida alle taglie che sono sempre presenti sul sito. In caso di dubbio, inviate una email o mettetevi in contatto con lo store per chiedere informazioni aggiuntive. Una volta scelti i capi o gli accessori preferiti, arriveranno direttamente a casa vostra e poi c'è sempre la possibilità di reso. Meglio di così...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Inizio saldi invernali 2017: il calendario

In tutte le regioni italiane l'inizio dei saldi invernali 2017 è previsto per il 5 gennaio 2017, tranne per il Trentino Alto Adige (a discrezione dei commercianti con durata di 60 giorni). Il termine dei saldi 2017, invece, varia secondo questo calendario:

Lazio: 15 febbraio 2017

Liguria: 18 febbraio 2017

Calabria, Piemonte, Puglia, Veneto: 28 febbraio 2017

Marche: 1 marzo 2017

Basilica: 2 marzo 2017

Abruzzo, Umbria, Emilia Romagna, Lombardia, Molise, Sardegna, Toscana: 5 marzo 2017

Sicilia: 15 marzo 2017

Friuli Venezia Giulia, Valle D'Aosta: 31 marzo 2017

Campania: 2 aprile 2017

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Shopping saldi