Wrap dress è l'abito in jersey più femminista e sexy al mondo, ma chi c'è dietro?

Non è solo pratico ma è anche sexy e il merito è tutto di Diane von Fürstenberg che lo ha inventato

image
Getty ImagesMelodie Jeng

Il wrap dress, l'abito di jersey che avvolge il corpo femminile come se fosse un mazzo di fiori e che si indossa con due semplici mosse, è nato dal genio creativo di una stilista: Diane von Fürstenberg. La designer belga ha avuto l'intuizione ben 44 anni fa e da allora, il wrap dress continua ad occupare un posto fisso nel guardaroba femminile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Era il 1974 quando Diane, per tutti DVF, dà alla luce un vestito capace di avere la semplicità di un kimono, la praticità di una vestaglia e l'eleganza di un abito più formale senza zip né bottoni. Il wrap dress infatti, si indossa facilmente: basta aprire, incrociare sul davanti e chiudere in vita con fiocco. Il gioco è fatto. Una rivoluzione! Come afferma la stessa designer: «Non avevo idea che sarebbe entrato nella storia rivoluzionando le silhouette femminili». Ed è stato proprio così. Questo abito racchiude in sé aspetti e principi femministi. Un vestito che lascia libero il corpo di una donna, la rende indipendente da costrizioni e architetture modaiole e la fa sentire bella. Insomma, il wrap dress è un abito femminista, un simbolo di libertà.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

In soli due anni dalla nascita di questa creazione, fortemente sostenuta da Diana Vreeland che in quei vestiti riconosce il genio, la stilista belga ne vende 1 milione di pezzi. Nel '76 finisce sulla copertina di Newsweek come la donna della moda più potente al mondo e diventa un'icona d'indipendenza e spirito imprenditoriale. Ma dopo i tanti successi, risultati e riconoscimenti Diane von Fürstenberg lascia il mondo della moda. Ci vorrà la spinta della nuora, intorno alla metà degli anni '90, a farla tornare in pista più carica che mai. Perché quel vestito simbolo della donna nuova degli anni '70 deve tornare a vivere non solo come materia di studio nelle scuole o nei musei ma nella vita di tutti i giorni. Ecco che allora dal 1997, la signora del wrap dress, l'abito che racchiude eleganza, sensualità e praticità, non si è più fermata! E noi aggiungiamo, meno male.

Getty Images
Getty Images
Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Abbigliamento