Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Kate Moss, da modella a talent scout: apre una sua agenzia

La top model diventa talent scout: ha già fatto esordire Elfie Reigate sulla passerella di Alexander McQueen durante la Paris fashion week e ha scoperto anche un modello, Louis Baines

Kate Moss apre un'agenzia di modelle
Getty Images

Kate Moss ha aperto un'agenzia di modelle e diventa così una talent scout. La top model, simbolo degli anni '90, vuole rappresentare un punto di riferimento per chi vuole farsi strada nel fashion system. «Ho un lato materno e mi piacerebbe prendermi cura di questi giovani per indirizzarli al meglio nelle scelte per una carriera di successo». Kate Moss ricorda i suoi inizi e molto deve alla sua collega Naomi Campbell, per averla sostenuta anche nei momenti difficili. «Naomi Campbell si è presa cura di me. Mi diceva di calmarmi quando era il momento. Credo che all'inizio serva una sorta di guida che ti indirizzi», racconta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I modelli scoperti da Kate Moss

Fanno parte dell'agenzia di Kate Moss già due giovani emergenti: Elfie Reigate, che ha sfilato per la collezione primavera estate 2017 di Alexander McQueen alla Paris fashion week, e il modello Louis Baines. L'obiettivo dell'imprenditrice è quello di iniziare con pochi giovani, piuttosto che avere un elevato numero di modelli. Ma cosa sta cercando? «Si può essere la ragazza più bella del mondo, ma se non hai quel qualcosa dentro di innato, non basta». Oltre all'agenzia, Kate Moss debutterà come stilista con una collezione di maglie e anche come disegnatrice di carta da parati. Insomma, sembra che ci sia un'unica Kate non solo a Londra, ma nel mondo. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Thanks @anthonyturnerhair for the new cut. #KMA

A post shared by Kate Moss Agency (@katemossagency) on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Abbigliamento