Festa della mamma: 5 mamme vip diversamente eccezionali

Sono tutte brave le mamme del mondo, ma certe vip lo sono di più. Per la festa della mamma, abbiamo individuato le migliori 5 e vi spieghiamo perché

Per la Festa della mamma ecco la classifica delle 5 mamme vip più brave del mondo.
Getty Images

È difficile essere una mamma, figuriamoci una famosa. Per premiare lo sforzo, e sottolineare la buona volontà, abbiamo individuato cinque modelli di madre celebre da premiare. È la festa della mamma: come a Natale, siamo tutte più buone. O quasi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Michelle Obama, premio alla carriera
Getty Images

È la mamma dell'anno. Perché ha assorbito con grazia otto anni da First Lady – «Michelle non è invecchiata di un giorno, l'unico modo per datare le sue foto è guardare me», ha detto Barack Obama alla cena per i giornalisti alla Casa Bianca – ma soprattutto da titolare di due figlie che avevano sette e dieci anni nel 2009, in quella casa sono diventate adolescenti, e adesso non ne possono più di «vivere in un museo».

Per questo, sostiene, non ha ambizioni presidenziali. Che le ragazzine siano un'autentica priorità è peraltro dimostrato dall'immatricolazione di Malia all'università di Harvard con la classe dell'anno prossimo – quando non sarà più una First Daughter – e dall'intenzione di cercare una casa a Washington per consentire a Sasha di finire la scuola senza traumi. Certo: Michelle Obama potrebbe fare come Hillary, e aspettare che le ragazze siano sufficientemente adulte da gestire brillantemente una residenza e un'immagine pubblica indipendenti – dopotutto, hanno nel patrimonio genetico il talento di papà per la seduzione di massa. Ma da sempre quella dei figli è la scusa migliore del mondo per evitare di fare quello che non vogliamo fare.

Una mamma efficace è quella che sa selezionare le occasioni che meritano rifiuti irreplicabili: no, stavolta proprio non posso. Sai, le bambine.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Kate Middleton, premio alla fotogenia

Per festeggiare il primo secolo del Vogue d'Inghilterra, Kate Middleton ha posato per la copertina indossando il simbolo delle aspirazioni irrealizzabili: l'impermeabile di camoscio. Un capo inadeguato a sostenere mezza giornata di pioggia e/o svezzamento: l'ideale per una mamma di campagna.

Per festeggiare il primo anno di Charlotte, e dimostrare maggiore senso pratico, Kate Middleton ha quindi distribuito foto nuove della principessa cadetta col solito golfino da zia. Tanto, a quell'età, mica capisce.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Katie Holmes, premio alla rinascita
Getty ImagesRabbani and Solimene Photography

Quattro anni fa, Katie Holmes era la moglie soggiogata di Tom Cruise e la mamma impreparata di Suri: incapace persino di dirle che no, a cinque anni le scarpe col tacco non si mettono. Poi ha divorziato, e da allora ha fatto poche e precise cose.

Si è dedicata alla figlia, riconvertendola in bambina. Ha sostenuto, con la sola forza di una faccia carina in certe foto rubate, un pettegolezzo d'amore e sotterfugio con Jamie Foxx. Infine ha debuttato come regista in All We Had per raccontare il riscatto di una ragazza madre. E ha tutta l'aria di sapere di cosa sta parlando.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Angelina Jolie, premio alla bontà
Getty Images

È un indice di urgenza: quando l'aiuto diventa improrogabile, discende in terra, come una dea tra i disperati, Angelina Jolie. La quale di mestiere fa la mamma del mondo, e di recente è apparsa in Grecia, per visitare i campi dei profughi siriani.

Con la disinvoltura che solo conferisce un ampio chilometraggio su red carpet, Angelina ha attraversato la folla del Pireo firmando autografi, accettando fiori, e baciando con inscalfibile trasporto tutti, ma proprio tutti, i suoi bambini.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Madonna, premio speciale: di incoraggiamento
Getty ImagesRabbani and Solimene Photography

Ha avuto un anno orribile, povera Madonna. Rocco, il figlio adolescente (cioè: fisiologicamente crudele) l'ha lasciata per andare a vivere col papà, costringendola a pubbliche suppliche e sgraziati inseguimenti.

Ma certe mamme – una: lei – hanno la qualità degli immortali, e trovano sempre la forza per spuntarla, e ribadire: non si è mai troppo vecchie per niente, neanche per rendersi fieramente ridicole (per amore o per altro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito