Sai la novità? Pare che Instagram aiuti a guarire chi soffre di depressione

Una recente ricerca avrebbe dimostrato che il social network potrebbe avere un effetto benefico sullo stato d'animo, poiché aiuta a esprimere se stessi e anche a chiedere aiuto (se serve)

image
Getty Images

Il lato buono, anzi buonissimo se la notizia troverà conferma, di Instagram, il social più amato dai famosi di tutto il mondo che postano sempre, comunque da ovunque, passa per una ricerca scientifica. Secondo la quale, oltre a mostrarci tendenze gourmet o frotte di gattini lisciati da maschioni sexy, la piattaforma digitale che raccoglie foto e selfie da tutto il globo, potrebbe essere d'aiuto per chi soffre di depressione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Così, dopo lo sport, tanto utile a dare una scossa alle endorfine, e dopo i 5 cibi più benefici per l'umore, ecco che anche il social, che ha Beyoncè come sua nuova regina di click, avrebbe, secondo i ricercatori della Drexel University, un effetto benefico sullo stato d'animo dei suoi utenti.

Getty Images

Perché? Perché condividere fa sentire parte di una comunità, perché una foto può spiegare in modo più immediato di tante parole come ci si sente e, soprattutto, perché è dimostrato che i toni e i modi di chi usa Instagram sono più dolci e incoraggianti rispetto alle altre piattaforme. Instagram, insomma, sarebbe più sgombro dall'orribile fenomeno dell'hate speech che, invece, serpeggia su Facebook. Non a caso, hanno riferito i ricercatori di Drexel, è proprio sul social network apparentemente più frivolo che chi soffre chiede aiuto. E, a volte, riesce a trovarlo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Storie