Musical: i detenuti del carcere di Opera vanno in scena con Il figliol prodigo

L'arte come mezzo di rieducazione: 14 detenuti della sezione Alta sicurezza si cimentano in un musical, in scena nel Teatro del carcere milanese il 26 e 27 ottobre 2016 e poi in tour in tutta Italia fino al 25 novembre

C'è un nuovo musical, molto speciale, pronto a fare il suo debutto, con grande emozione, sui palcoscenici italiani: si tratta deIl figliol prodigo, spettacolo che ha come protagonisti 14 detenuti della sezione Alta sicurezza del carcere di Opera. Così, proprio nell'anno in cui questo genere è tornato più che mai in spolvero, questi neofiti dell'intrattenimento teatrale, guidati da Isabella Biffi, cantautrice e regista che che da quasi 10 anni utilizza arte e cultura come mezzi di rieducazione e rivoluzione umana, portano in scena la parabola che lo stesso papa Francesco (che a breve vedremo anche nel documentario sul clima di Di Caprio) gli ha «commissionato» per celebrare il Giubileo dei carcerati

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

eventi di valore

Il figliol prodigo è in scena il 26 e 27 ottobre 2016, nel Teatro del carcere di Opera a Milano che per l'occasione rimane aperto al pubblico, per poi proseguire il tour il 31 ottobre al Palacongressi di Rimini, il 2 novembre al Teatro Sociale di Brescia, l'8 novembre a Roma al Teatro del Carcere di Rebibbia, il 9 novembre al Teatro della Conciliazione di Roma, per finire il 25 novembre al Teatro Ariston di Sanremo. Le prenotazioni e le informazioni per partecipare agli spettacoli si trovano sul sito eventidivalore.com.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Storie