Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Sting a Sanremo 2018 è una bomba ma insieme a Shaggy è Boombastic

Una video intervista esclusiva in diretta dal camerino più blindato di Sanremo

Gettyimages.com

Cos'hanno in comune Sting e Shaggy? Sarà quell'attitudine Boombastic che accomuna entrambi (uno di nome, l'altro di nome e di fatto), sarà la passione comune per il reggae, sarà quell'allure esotica, fatto sta che qualcosa in comune Sting e Shaggy ce l'hanno per davvero: il loro ultimo album. 44/876 dal quale hanno estratto Don't Make Me Wait, il singolo che presentano in anteprima a Sanremo 2018. Cos'hanno in comune Sting e Shaggy? L'amore per l'Italia: per Shaggy è come la Giamaica, per Sting è la terra che gli ha fatto scoprire il vino a 20 anni («prima di allora bevevo solo birra»). Per la prima volta insieme, per la prima volta insieme sul palco dell'Ariston.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Sanremo 2018