Maria De Filippi è il capo ideale per gli italiani, Barbara D'Urso la meno votata

Dopo la regina degli ascolti gli italiani sognano Leonardo DiCaprio, bocciata Barbara D'Urso: ecco la classifica completa

Capo ideale per gli italiani Maria De Filippi
Getty Images

Maria De Filippi è il capo che tutti gli italiani vorrebbero, secondo un sondaggio di Groupon tra gli utenti del portale. Certo è che non importa se il capo è amato oppure no, alla domanda «andresti in vacanza con il tuo capo?», 8 italiani su 10 sono sicuri: mai. E questa è la classifica: sfoglia la gallery!

1 di 6
Maria De Filippi

Il 47% degli italiani ha risposto che vorrebbe avere come capo ideale la regina degli ascolti tv e conduttrice di programmi di successo come Amici o C'è posta per te. La motivazione? Perché è sempre pronta a cogliere il talento dei giovani.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 di 6
Leonardo DiCaprio

Al secondo posto si posiziona il premio Oscar Leonardo DiCaprio (22%), perché non molla mai e alla fine vince sempre.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 di 6
capi lavoro italiani
Getty Images
Papa Francesco

Al terzo posto con il 18% dei voti Papa Francesco, sempre buono e comprensivo con tutti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 di 6
capi lavoro italiani
Getty Images
Donald Trump

Alla domanda contraria, su chi non vorrebbero mai come capo, il 32% degli italiani ha votato per Donald Trump, perché non perde occasione per ribadire la sua arroganza e sarebbe impossibile intavolare un discorso lavorativo costruttivo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 di 6
Barbara D'Urso

Tra i capi meno desiderati si posiziona Barbara D'Urso con il 27% delle preferenze, perché risulta antipatica alla maggior parte di chi ha partecipato al sondaggio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 di 6
capi lavoro italiani
Getty Images
Vittorio Sgarbi

In terza posizione gli italiani votano Vittorio Sgarbi, perché hanno paura di sentirsi urlare "capra" davanti a tutti i colleghi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi