Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Biagio Antonacci da applausi: a Sanremo 2018 è più figo di Sting e 007 messi insieme

Biagio Antonacci ospite a Sanremo lascia a bocca aperta. E non hai ancora visto niente (cit.)

Biagio Antonacci Sanremo 2018
Gettyimages.it

Biagio Antonacci a Sanremo 2018 è volemose bene, proclama la gentilezza e inneggia ai buoni propositi e spiriti (i tempi dei video con Chiara Biasi sono lontani). Biagio Antonacci a Sanremo 2018 canta insieme a Claudio Baglioni Mille giorni di te e di me alla Biangio Antonacci ed è subito Se io, se lei. La verità è che a Sanremo «Vorrei cantare come Biagio Antonacci. Vorrei pesare come Biagio Antonacci. Firmare autografi alle fan, riempire palasport E fare quel che fa Biagio Antonacci. Vorrei vestirmi come Biagio Antonacci. Vorrei convivere con Biagio Antonacci. Se fin da piccolo il mio mito era Jim Morrison, con Rambo e Rocky, adesso è solo Biagio Antonacci». Biagio Antonacci from Rozzano ha il coraggio, eccome se ce l'ha, di andare a Sanremo ed essere più figo di Sting.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

#FortunaCheCiSei BIAGIO 🙏 @biagioantonacci #Sanremo2018

A post shared by Sanremo Rai (@sanremorai) on

Biagio Antonacci è migliorato e a 55 anni è più figo che mai. Smoking nero con cravatta, giusto perché il papillon a Saremo lo mettono tutti. Ed è subito 007. Ed è meglio di 007. Sbarbato e rasato di tutto punto, la dice lunga (e noi lo ringraziamo) ai capelloni agée che popolano l'Ariston in questa edizione n°68. Sufficientemente stropicciato per dargli quel non so che. Vistosamente sicuro di se tanto da farci mettere comodi anche noi. Super ospite della seconda puntata di Sanremo 2018, Biagio Antonacci risolleva animi e ormoni dopo una sfilza di siparietti riusciti così così (poi arriverà Pierfrancesco Favino con Despacito e, non ce ne voglia la moglie Anna Ferzetti, ma completerà l'opera mandando a letto felici anche l'alta metà delle donne telespettatrici di Ra1).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Fortuna che ci sei Biagio Antonacci. Fortuna che Claudio Baglioni non si è intimidito davanti a chi gli diceva che «Ok che Sanremo è il festival della canzone ma non si può cantare e basta» e nemmeno a chi ha storto il naso dicendo «Passino Fiorello e Laura Pausini, ma Biagio Antonacci non è Tiziano Ferro, chiamarlo ospite internazionale...». Fortuna che Baglioni non ha ascoltato ed è andato avanti per la sua strada perché Biagio Antonacci a Sanremo ci sta come la marmellata sul pane, sembra banale ma alla fine piace a tutti.

#FortunaCheCiSei BIAGIO 🙏 @biagioantonacci #Sanremo2018

A post shared by Sanremo Rai (@sanremorai) on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Sanremo 2018