Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il principe Carlo ha dovuto «imparare ad amare» la principessa Diana

Un libro mette in luce nuovi retroscena dietro la coppia reale, non esattamente felici: pare che Carlo, ai tempi della proposta di matrimonio a Diana, non fosse affatto innamorato di lei

Getty Images

Un nuovo libro sul principe Carlo mette in luce il traballante rapporto tra il rampollo della Royal Family e la principessa Diana, con alcune informazioni inedite sulla dinamica che ha preceduto le loro nozze. Secondo la biografia scritta da Sally Bedell Smith, il principe non era affatto innamorato di Diana quando le chiese di sposarlo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Carlo fece la fatidica domanda a Diana nel 1981 (quando lei aveva 20 anni e lui 32), ma aveva iniziata a corteggiarla solo da un anno, riferisce People. A quanto si sa, la coppia si era vista solo 12 volte prima che lui le chiedesse la mano. «Era evidentemente angosciato e ha detto che lei era una persona che doveva imparare ad amare», spiega Bedell Smith, autrice di Prince Charles: The Passions and Paradoxes of an Impossible Life.

Il principe si rivolse al suo amico Earl Louis Mountbatten per chiedere la mano di Diana, e aveva già frequentato donne che non erano «idonee a diventare principesse», sostiene il Washington Post. Inoltre, dal momento che aveva previsto di sposarsi per i suoi 30 anni, sentiva che il tempo stava per scadere.

Diana e Carlo nel giorno del loro matrimonio, il 29 luglio 1981.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A queste, si aggiungano le pressioni che Carlo aveva sia da parte della famiglia che di tutto Buckingham Palace per sposare Diana. Secondo alcune fonti, Carlo pianse per tutta la notte il giorno precedente il suo matrimonio con Diana, sia per lo stress, sia perché era ancora innamorato della sua ex, Camilla Parker-Bowles (che poi ha sposato nel 2005).

Tuttavia, Carlo si lasciò ispirare dalle figure dei suoi nonni per questo matrimonio. «Pensò ai nonni, che non si erano sposati per amore e si disse che se loro si erano potuti sposare e portare avanti un buon matrimonio, allora lo avrebbe potuto fare anche lui», chiosa Bedell Smith.

Come è noto, Diana e Carlo hanno divorziato nell'agosto del 1996, dopo aver avuto due figli insieme: William e Harry. La loro separazione avvenne un anno prima che la principessa morisse in un incidente stradale a Parigi. Aveva 36 anni. Quest'anno si celebrano i 20 anni della sua scomparsa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi