Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

David Beckham e la moglie Victoria sono super orgogliosi di Brooklyn, che è maggiorenne

Il figlio maggiore della coppia vip ha compiuto 18 anni il 4 marzo 2017 e i genitori hanno voluto festeggiarlo anche su Instagram, postando vecchie foto (ma lui aveva un altro motivo per fare festa)

Getty Images

Brooklyn Beckham è ufficialmente maggiorenne. Il figlio maggiore di David Beckham e Victoria Beckham, coppia così affiatata da essersi di recente risposata, ha appena compiuto 18 anni e i suoi genitori hanno voluto mostrare il loro orgoglio anche sui social.

«Non posso credere che il nostro bambino oggi compia 18 anni. Siamo tutti orgogliosi e ti vogliamo tanto bene», ha commentato Victoria, postando su Instagram alcune foto di Brooklyn nel corso degli anni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma non si è fermata qui. L'orgogliosa mamma (esempio perfetto di come una donna può avere successo) ha anche condiviso una dolcissima foto di Brooklyn da piccolo, definendolo il più bello, talentuoso e amato giovane uomo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Per non essere da meno, anche papà David Beckham ha condiviso alcune foto per celebrare i 18 anni di suo figlio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

«In questo giorno, 18 anni fa, questo ometto è entrato nelle nostre vite… Dire che siamo stati benedetti è un eufemismo…». David (che è un papà adorabile anche con la sua bambina, Harper Seven) si lascia andare poi ai ricordi, dicendo che Brooklyn non dormiva mai e l'unico modo per farlo addormentare era mettere della musica. Per fortuna, dice David, «ora dorme tutta la notte senza bisogno di alcuna canzone». Da genitore orgoglioso ne tesse le lodi e si dice fiero della persona che Brooklyn è diventato. E conclude mandandogli i suoi auguri e dicendo che ora è possibile bersi un drink (alcolico!) insieme al pub.

E lui, Brooklyn, che fa? Mette subito in pratica l'augurio del padre postando una foto in cui beve legalmente birra in un pub, ora che ha l'età per farlo (visto che in Inghilterra vige il divieto di bere alcolici prima dei 18 anni)!

Buon compleanno, Brooklyn!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi