Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il Papa telefona in diretta a Unomattina: «Sia un Natale cristiano, non mondano»

Graditissima sorpresa per il programma Unomattina che, per i 30 anni di messa in onda, ha ricevuto gli auguri di Natale in diretta dal Papa

Papa Francesco sorridente
Getty Images

Papa Francesco continua con i suoi gesti fuori dal comune e le sue telefonate. Dopo essere andato a comprarsi le scarpe a due passi dal Vaticano come un qualunque cliente, questa mattina ha telefonato al programma Unomattina. La telefonata, avvenuta in occasione dei 30 anni della trasmissione, è stata anche l'occasione per formulare gli auguri di Natale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Papa Francesco, dopo essersi complimentato con quanti lavorano a Unomattina e aver ringraziato per gli auguri che gli sono stati fatti per i suoi 80 anni, ha lasciato un messaggio augurale. Ha detto il Pontefice:

«Vi auguro un Natale cristiano, come è stato il primo, quando Dio ha voluto capovolgere i valori del mondo, si è fatto piccolo in una stalla, con i piccoli, con i poveri, con gli emarginati… La piccolezza. In questo mondo dove si adora tanto il dio denaro, che il Natale ci aiuti a guardare la piccolezza di questo Dio che ha capovolto i valori mondani».

Poi ha concluso: «Vi auguro un Santo Natale, e felice: un santo e felice Natale. Un abbraccio a tutti».

Ecco il video:

La telefonata di papa Francesco a Unomattina ha un precedente illustre. Era il 13 ottobre 1988, infatti, quando papa Giovanni Paolo II telefonò a Bruno Vespa, in diretta, per ringraziarlo della puntata speciale di Porta a Porta dedicata ai 20 anni del suo pontificato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Natale