Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Barbie: ecco le bambole curvy ispirate alla top model Ashley Graham

Mattel lancia 3 nuovi modelli ispirati alla modella plus size: cosce che si toccano fra loro e anche un po' di cellulite, per una bambola dalle forme normali

barbie curvy ashley graham
Getty Images

Barbie diventa curvy e copia le forme di Ashley Graham. La top model plus size, diventata celebre per la sua lotta contro il body shaming, è l'ispirazione dietro le tre nuove bambole di casa Mattel: basta figure esili e (troppo) longilinee, sì alla rappresentazione di un corpo normale e formoso. Le caratteristiche dei tre nuovi modelli, appartenenti alla collezione Sheroes, sono state suggerite dalla stessa modella: cosce che si toccano, cellulite e forme da comuni mortali.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La top model, che in passato è stata criticata per essere dimagrita, si è detta molto soddisfatta del risultato finale, facendo una riflessione più che interessante: «Sono sempre stata una grande fan di Barbie, fin da bambina. Se allora avessi avuto una bambola così formosa, chissà cosa avrei pensato delle mie gambe. Sicuramente non le avrei detestate». A riprova di quanto sia importante dare messaggi positivi alle donne di tutte le età, soprattutto alle più piccole: solo in questo modo è possibile educarle a guardare il proprio corpo con ammirazione e rispetto, a prescindere dalla taglia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi