Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Bianca Balti: California solo andata

La top model italiana ha una nuova famiglia, forse un matrimonio in vista, e la prima prova da stilista per una linea di costumi da bagno: qualcosa che somiglia molto alla felicità

Bianca Balti
Ellison Lutz

«Ho appena scoperto che a giugno in California c'è la nebbia. A parte questo, non ho nessun rimpianto: sono felice qui». Con l'eccezione della nebbia, è un normale mercoledì mattina della nuova vita californiana di Bianca Balti: ha appena portato a scuola la figlia piccola, Mia (avuta dal suo nuovo amore, Matthew McRae, ndr), e raggiunto l'ufficio, quello da cui la top model italiana ha appena preparato il debutto come designer di una collezione di costumi da bagno, in esclusiva su Yoox, che porta il suo nome.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Quante novità, avrà un sacco di cose da raccontare.

In sintesi una sola: la mia vita qui è bellissima e mi sento proprio a casa. In Italia non credo di tornare più, poi non si sa mai nella vita, ma penso che mi muoverei da qui solo per andare a vivere in qualche isola paradisiaca.

Una nuova casa e un nuovo lavoro... da business woman.

Ha usato l'espressione giusta, mi sento proprio così e mi sta piacendo, questa nuova esperienza mi riempie proprio la vita, ho la testa piena di idee. La proposta del ceo di Yoox, Federico Marchetti, sulle prime mi ha un po' sorpresa perché mai avrei pensato ai costumi da bagno, però sono brava a cogliere le occasioni al volo.

The Newport costume intero, Bianca Balti in esclusiva su Yoox; shorts di denim, OVS; collana d'oro rosa con ciondolo conchiglia d'oro rosa e nappina e bracciale a cordino con ciondolo d'oro rosa, Dodo; calzettoni American Apparel; sneakers Golden Goose De
Ellison Lutz

L'ispirazione guarda caso è la California.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sì, ma per prima cosa ho cercato di pensare a quello che non c'era sul mercato. Se si guarda intorno, i costumi da bagno sono sempre più piccoli, sgambati: neanch'io, che non mi posso lamentare del mio corpo, amo andare in spiaggia così, mezza nuda. Ho capito che se volevo realizzare qualcosa di originale dovevo andare nella direzione opposta: immaginare costumi con cui tutte le donne siano a proprio agio.

Proprio lei che è così in forma?

È un'esigenza comune a tutte: quando avevo vent'anni anche io mi mettevo topless e tanga in spiaggia, ma dopo un po' ti passa la voglia. Dopo aver avuto Mia, avevo dieci chili in più addosso. Ho partorito ad aprile: nel sud della Spagna, dove allora abitavo, si andava già in spiaggia, e a me non piaceva esporre la pancia, e nemmeno il sedere, mentre giocavo con mia figlia o nuotavo; avevo il desiderio di sentirmi a mio agio in tutte le posizioni. Ecco perché ho disegnato culotte così coprenti, gonnellini, linee che si ispirano agli Anni 70, so che molte donne lo apprezzeranno (guarda qui sotto il video del backstage del nostro servizio fotografico).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Dall'esperienza di modella ha tratto degli insegnamenti?

Una cosa di sicuro: lavorando con molte griffe di lusso, alla fine, quando ti ritrovi a disegnare una cosa tua, impari a riconoscere e ad apprezzare la qualità dei materiali, della fattura e delle rifiniture. Diventano imprescindibili.

Il prossimo passo è una collezione "vestita"?

Vediamo come va ora, ma ho la netta sensazione che questa attività potrebbe piacermi, quando non farò più la modella: mi diverto, mi sveglio con un sacco di idee, sono contenta di andare al lavoro, mi ha dato un nuovo slancio. Per quanto una brava modella debba avere talento, qualità espressive e interpretative, non c'è dubbio che questo sia un lavoro più creativo, finalmente ho pane per i miei denti, riesco a dare forma alle mie idee.

Canotta stampata, OVS; The Ventura bikini, Bianca Balti in esclusiva su Yoox; calzettoni American Apparel; sneakers Converse All Star.
Ellison Lutz

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

E il suo fidanzato che ne pensa?

È veramente una persona fantastica, ho scoperto in lui doti che non avevo mai trovato in altri uomini, tra cui la pazienza, cioè la voglia di affrontare le cose con calma e spirito costruttivo; non so se c'entri il non essere italiano, ma sa discutere e trovare le parole giuste per affrontare ogni cosa. Anche per questo credo che la nostra relazione sia davvero vincente.

Era quello che cercava?

Nella mia vita credo di non aver mai pensato molto a ciò di cui ho davvero bisogno, mi butto nelle cose senza pensarci troppo; lui è una scoperta fortunata: in fondo ho sempre avuto il sogno di avere una famiglia felice, un po' come erano i miei genitori. Ora finalmente ce l'ho.

Ha trent'anni ma è come se fosse famosa da sempre, se potesse dividere la sua vita in episodi, ciascuno con un titolo...

Guardi, ho un tatuaggio sul braccio, c'è scritto cat. Quando mi chiedono perché, rispondo che io sono come i gatti che hanno nove vite. E penso di averne vissuta già qualcuna.

Nell'ordine?

Infanzia felice. Adolescenza ribelle e anche tormentata. I vent'anni: una confusione tremenda. I trenta: la scoperta della vera vita. Anzi, una scoperta dopo l'altra, la consapevolezza di me e di ciò che mi rende felice.

Se si dovesse portare dietro una cosa da ogni età?

Dell'infanzia prenderei tutto, soprattutto i sogni a occhi aperti: stavo ore a giocare in camera da sola, immaginando cose e storie. Dell'adolescenza, la creatività e la ribellione.

Quella sua vena irrequieta che la rende speciale.

Il tormento lo lascio ad altri, ma la ribellione ci vuole, è il motore che ti permette di cambiare la tua vita, però puoi farlo solo se ti concedi di sognare e desiderare qualcosa di meglio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

E dei vent'anni cosa terrebbe con sé?

La consapevolezza che quello che ho fatto a quell'età non lo rifarò mai più.

Ha due bambine, che cosa sente di dover insegnare loro?

Posso dire una cosa? Secondo me la responsabilità più grande ce l'hanno le madri dei maschi: allevando degli uomini gentili hanno la possibilità di fare un favore all'umanità. Da donna e mamma, con le mie azioni e con le parole, perché con i bambini funziona così, posso essere un buon esempio di indipendenza, lavoro duro, sensibilità per ciò che succede nel mondo alle persone meno fortunate. Ma la cosa che più mi preoccupa sono le relazioni con gli uomini.

In che senso?

Ho avuto una vita sentimentale piuttosto caotica, questa è la mia frustrazione più grande: mi sono resa conto che prima di trovare Matthew la mia preoccupazione più grande era quella di piacere a tutti i costi. Lasciavo che gli uomini usassero questa sorta di potere che avevano su di me per controllarmi, e non trattarmi bene. Vedo tante donne che sono realizzate all'esterno e in casa subiscono situazioni non felici, per questo mi preoccupo per le mie figlie. L'importante è farsi valere.

The Malibu bikini, Bianca Balti in esclusiva su Yoox; casacca di seta, Etro; orecchino e collana d'oro rosa con charms d'oro rosa e nappina blu, Dodo. Nella pagina accanto, The Zuma costume intero, Bianca Balti in esclusiva su Yoox; collane componibili
Ellison Lutz

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Diventeranno facilmente belle come lei, ci vogliono istruzioni particolare per gestire la bellezza?

La mia primogenita, Matilde, è già alta e sottile, prevedo che soffrirà come ho sofferto io perché, comunque, avere un corpo diverso dagli altri non è una cosa che ti piace quando sei piccola. Cerco sempre di dirle che è bellissima com'è. Sembra banale ma non lo è. La bellezza è relativa se tu per prima non ti piaci, l'importante è fortificare la percezione che le ragazze hanno di sé, la loro autostima.

Non le manca proprio niente dell'Italia?

Per carità, sono fierissima di essere italiana. Non rimpiango la burocrazia, non mi manca la vita politica e quella perenne atmosfera negativa, da tragedia. Credo nel potere del pensiero positivo: se pensi positivo, alla fine ce la fai. È quello che ci manca, credere nel cambiamento perché questo avvenga. Poi le cose belle che mi mancano dell'Italia sono il cibo, le bellezze naturali e storiche, l'Italia è bellissima. Sa cos'altro mi manca?

Dica.

La sua dimensione artigianale: le sarte, il negozio della pasta fresca, il laboratorio di ceramica che fa le bomboniere. Ho dovuto tornare a casa per trovarle, c'è un posto speciale vicino a dove abitano i miei, la Ceramica Vecchia Lodi.

Bomboniere? Vuol dirci qualcosa?

Mah, intanto le faccio fare, perché in America non si trovano.

Nella foto di apertura: Bolero di denim, Sportmax; The Zuma costume intero, Bianca Balti in esclusiva su Yoox; orecchini con charms, bracciale Rainbow d'argento laccato e bracciale Bangle d'oro rosa con ciondoli d'oro rosa e smalto e anelli Brisé d'oro rosa con charms, tutto Dodo; calzettoni American Apparel; sneakers Golden Goose Deluxe Brand.

Per il video del backstage del servizio fotografico di Gioia!:

Model: Bianca Balti @Brave Models

Photo by @ellistonlutz

Video by @martinperrylutz

Music: Beach Break by @julietta.lunarose

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale estate