Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Il treno su cui viaggia la Royal Family è pazzesco: Elisabetta ci porti con te?

In poche parole, un Kensington Palace su rotaia

In poche parole, un Kensington Palace su rotaia

1 di 10
Salone della Regina Vittoria

Quando la regina Vittoria fece il suo primo viaggio in treno da Windsor a Londra – era il 1842 – l'interno del suo salotto era particolarmente eccentrico, con pareti blu rivestite con accessori in oro. Quella in foto è la versione moderna di quella carrozza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 di 10
Salottino di re Edoardo

Quando Edoardo VII è salito al trono ha commissionato una serie di nuove sale sul treno, compresa questa che unisce a una zona ufficio un salottino che usavano tanto lui quanto sua moglie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 di 10
Stanza fumatori

Altra aggiunta di re Edoardo VII: una sala per fumatori, con finiture in pelle e legno e un tavolo per i liquori.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 di 10
Sala da pranzo

Dal momento che la regina Vittoria preferiva viaggiare in treno invece che in carrozza, prestò molta attenzione ai dettagli degli spazi sul treno, come si vede dal legno usato in questa sala da pranzo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 di 10
La sala da bagno di re Giorgio V

Nel 1910, re Giorgio ha fatto costruire il primo bagno su treno di tutta la Gran Bretagna. Oggi la sala da bagno della Regina ha un bagno, ma la suite del principe Filippo ha una doccia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 di 10
Camera da letto di re Giorgio V

La camera da letto di re Giorgio V venne dotata di luci elettriche e ventilatori dopo la revisione del treno supervisionata dalla regina Mary. La camera da letto della regina consorte era simile, tranne che per il letto rosa e drappi color crema alle finestre.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 di 10
Sala della regina Elisabetta II

Il treno composto da 9 vagoni separati, chiamati saloni. Nel 1977 il design del salone della Regina è stato rinnovato prima che Elisabetta iniziasse il suo tour per il giubileo d'argento. È lungo circa 23 metri, ricoperto di moquette e arredato con paesaggi scozzesi dell'artista Roy Penny.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 di 10
Salone del principe Filippo

Il salotto del principe Filippo è pieno di sedie e un tavolo per le riunioni. C'è anche una camera da letto separata (al pari della Regina) con un ampio letto e una suite privata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 di 10
Sala da pranzo

La sala da pranzo in uso oggi ospita 12 persone. Le finestre sono coperte per garantire la privacy.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 di 10
Stanze dello staff

Sono 150 gli autisti esperti autorizzati a guidare il treno e a bordo c'è sempre il personale di cucina al completo per il servizio, dal momento che lo chef è tenuto a mantenere lo stesso livello che c'è nei palazzi reali. Lo staff che viaggia con la famiglia reale alloggia in stanze luminose e ariose come quella in foto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi