Hilary Swank: da bambina nomade a stella di Hollywood

Da piccola sognava di fare l'attrice e oggi che ha 42 anni (li compie il 30 luglio 2016) e può dire di esserci riuscita alla grande: ecco 10 cose che non sai su di lei, per esempio che ha passato l'infanzia in una roulotte

hilary swank film carriera
Getty Images

Hilary Swank è uno di quei volti che rimane impressi. Un viso androgino, lontana dagli stereotipi di bellezza ma con imperfezioni che la rendono una delle donne più affascinanti del mondo. E sono gli occhi a colpire di più, quello sguardo tenace ma, allo stesso tempo, dolce che racconta una storia fatta di difficoltà e sogni, con la scalata al successo che per Hilary Swank ha una formula ben precisa: trovarsi al posto giusto nel momento giusto.

Da Beverly Hills 90210 era stata licenziata nel 1997 dopo qualche puntata. «Se non sono abbastanza brava per 90210 non lo sono per nient'altro», era convinta. E, invece, fu un colpo di fortuna per lei che interpretò subito dopo il ruolo di Brandon Teena in Boys Don't Cry. E ancora: non era la prima scelta per Million dollar Baby, ma il rifiuto di Sandra Bullock le consegnò la parte con cui è entrata nella storia degli Oscar. Ma questo è solo una breve sintesi della vita di Hilary Swank, da bambina nomade a stella di Hollywood, che è nata 42 anni fa, il 30 luglio 1974: ecco10 curiosità che non puoi non sapere su di lei.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Un'infanzia nomade
Getty Images

Nata in Nebraska, Hilary Swank è cresciuta a Washington. Dopo il divorzio dei genitori, ha vissuto una vita nomade. Ha vissuto prima in un'area di sosta per i camper e poi, dopo il trasferimento a Los Angeles con la madre, in una macchina.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Il sogno della recitazione fin da bambina
Getty Images

A nove anni risale la sua prima vera apparizione sul palcoscenico ne Il libro della Giungla, successivamente ha preso parte ad attività teatrali della comunità e della scuola.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Amante dello sport

Durante il periodo del liceo, Hilary Swank si dedicò anche al nuoto partecipando alle Olimpiadi giovanili e ai campionati dello Stato di Washington, oltre che alla ginnastica, esperienza che le è tornata utile nel 1994 sul set di Karate Kid 4.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Non ha il diploma
Getty Images

L'attrice ha abbandonato gli studi dedicandosi alla carriera da professionista. Con i primi soldi guadagnati per i suoi ruoli in programmi televisivi come Evening Shade e Genitori in blue jeans ha contribuito in parte a pagare l'affitto di casa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Icona degli anni '90
Getty Images

L'attrice è stata nei cast delle serie tv più celebri degli anni '90: da Beverly Hills 90210 a Buffy l'ammazzavampiri.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Oscar (capitolo I) - 2000
Getty Images

Primo Oscar con l'interpretazione in Boys Don't Cry. Nel discorso per la premiazione per il suo primo Oscar nel 2000, la Swank dimenticò di ringraziare il marito; in seguito l'attrice utilizzò quasi ogni uscita pubblica per cercare di rimediare all'errore.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 Oscar (capitolo II) - 2005
Getty Images

Secondo Oscar come miglior attrice per Hilary Swank per il ruolo di pugile in Million Dollar Baby, film diretto da Clint Eastwood che tratta il delicato tema dell'eutanasia. Questa volta l'attrice non si è dimenticata di ringraziare il marito, anzi è stato il primo a essere nominato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 La donna dei record
Getty Images

È una delle poche attrici - insieme a Vivien Leigh, Helen Hayes, Sally Field e Luise Rainer - a vincere l'ambita statuetta (miglior protagonista femminile) entrambe le volte in cui ha ricevuto la nomination. Hilary Swank, inoltre, è la terza più giovane interprete di sempre a vincere due Oscar come miglior attrice.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 La sua citazione più famosa
Getty Images

«Non so cosa io abbia fatto nella mia vita per meritarmi tutto ciò. Sono solo una ragazza che viveva in un parcheggio e che aveva un sogno».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 Un matrimonio (e mezzo)
Getty Images

Nel 1997 ha sposato l'attore Chad Lowe, conosciuto nel 1992 sul set di Lolita - I peccati di Hollywood, nel 2006 il divorzio nonostante l'attrice abbia fatto di tutto per salvare la relazione. L'ultima relazione di Hilary Swank è con Ruben Torres, naufragata dopo meno di un anno e dopo aver annunciato le nozze. No comment dell'attrice, però, sull'argomento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi